home > aisommellerie istituti alberghieri > progetto scuole alberghiere, al via le lezioni nella provincia di monza brianza

Stampa

AISommellerie Istituti Alberghieri

Progetto scuole alberghiere, al via le lezioni nella provincia di Monza Brianza

di Redazione - 21 settembre 2017 © AisLombardia.It RIPRODUZIONE RISERVATA

Prendono il via i corsi per aspiranti sommelier nelle scuole alberghiere lombarde con venti ragazzi degli istituti della provincia MB. Con l'istituto Vespucci sale a 9 il numero degli istituti che hanno aderito al progetto istituti alberghieri di Ais Lombardia.

Sono circa una ventina gli aspiranti sommelier under 18 che in Brianza stanno iniziando il percorso formativo per ottenere il diploma. Grazie alla collaborazione tra l’AIS (Associazione Italiana Sommelier) e le scuole alberghiere del territorio hanno infatti preso il via anche quest’anno le lezioni di primo e secondo livello per le classi quarte e quinte degli istituti che hanno aderito all’iniziativa. 

Le scuole lombarde coinvolte nel progetto sono al momento 9: istituto Olivetti di Monza, istituto Ballerini di Seregno, istituto Don Gnocchi di Carate, istituto Castelli di Saronno, istituto Falcone di Gallarate, istituto De Filippi di Varese, Punto Cometa di Como, istituto Amerigo Vespucci di Milano e istituto Andrea Mantegna di Brescia.  

Il progetto formativo AIS negli istituti alberghieri è nato sette anni fa e da allora ha consentito a circa 350 ragazzi di intraprendere il percorso formativo per diventare sommelier. – commenta Fabio Mondini, delegato AIS di Monza e Brianza e responsabile nazionale per l’AIS degli Istituti alberghieri-. Si tratta di un’iniziativa che sta avendo grande successo nelle scuole con un incremento di circa il 10% delle iscrizioni”.