home > aisommellerie istituti alberghieri > miglior sommelier junior. la lombardia ancora protagonista

Stampa

[0] Commenti

AISommellerie Istituti Alberghieri

Miglior Sommelier Junior. La Lombardia ancora protagonista

di Redazione - 21 marzo 2018 © AisLombardia.It RIPRODUZIONE RISERVATA

La Lombardia conquista il titolo nella categoria under con Sara Vanzini, secondo posto per Andrea Rocco in quella over. Entrambi sono studenti dell’Istituto Falcone di Gallarate (VA).

Dopo la doppietta dell'edizione 2017, anche quest'anno la Lombardia è stata protagonista alle finali che assegnavano il titolo di Miglior Sommelier Junior d'Italia, storico concorso dell'Associazione Italiana Sommelier giunto alla 30esima edizione e che si è svolto martedì 20 marzo a Bologna.

Sono due studenti dell'Istituto Alberghiero statale Giovanni Falcone di Gallarate, in provincia di Varese, a salire sul podio del concorso, sfiorando un'altra storica doppietta sia per AIS Lombardia che per lo stesso Istituto che già l'anno scorso aveva conquistato il titolo nazionale in entrambe le categorie. Sara Vanzini si aggiudica il primo posto nella categoria riservata alle classi terze, mentre Andrea Rocco è secondo in quella per le classi quinte

Da sinistra: Andrea Rocco e Sara Vanzini

Una giornata intensa quella che si è svolta al FICO Eataly World di Bologna, il parco agroalimentare più grande del mondo, il palcoscenico dove si sono sfidati i venti studenti degli Istituti Alberghieri provenienti da tutta Italia, cinque dei quali lombardi.

Miglior Sommelier Junior 2018

Superlativa, quindi, anche quest'anno la prestazione complessiva dei ragazzi capitanati da Fabio Mondini, responsabile per AIS Lombardia del progetto sommellerie che da anni forma centinaia di studenti delle classi terze, quarte e quinte degli Istituti Alberghieri della Regione che frequentano i corsi di primo e secondo livello condotti da docenti AIS.

Commenta la notizia

[0] Commenti

Inviaci il tuo commento su questo articolo e condividi il tuo punto di vista con tutti gli altri lettori.

Se ancora non l'hai fatto registrati oppure accedi inserendo la tua mail e la tua password.