home > notizie > la grande viticoltura internazionale in scena a summa 2018

Stampa

Notizie

La grande viticoltura internazionale in scena a Summa 2018

di Paolo Valente - 05 aprile 2018 © AisLombardia.It RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna anche quest’anno, sabato 14 e domenica 15 aprile, l’appuntamento con Summa, la manifestazione organizzata dalla Tenuta Alois Lageder a Casòn Hirschprunn & Tòr Löwengang (Magrè Sulla Strada del Vino, Bolzano) e dedicato all’eccellenza vitivinicola internazionale.

Summa2018Dopo il grande successo dell’edizione del 2017 che celebrava il ventesimo anniversario, Summa ritorna nella sua formula classica che prevede due giornate di degustazioni guidate e verticali esclusive, condotte dagli stessi vignaioli o da esperti del settore, seminari e visite della cantina. 

Saranno presenti oltre ottanta vignaioli provenienti da diverse parti del mondo, uniti dal fil rouge della produzione di alta qualità e sostenibile, che condividono valori, obiettivi e il desiderio di creare un momento unico con il visitatore.

“Per me Summa rappresenta soprattutto un’occasione speciale in cui vignaioli – molti dei quali sono amici di lunga data – giornalisti, operatori di settore e visitatori interessati si ispirano reciprocamente, in un’atmosfera familiare ed accogliente. L’enorme forza che nasce da questo incontro influisce sulle nostre idee e sul nostro lavoro quotidiano. Questa è l’essenza che accompagna Summa sin dal suo inizio”, dichiara Alois Clemens Lageder, sesta generazione dell’azienda di famiglia.

Infatti, Summa è un ambiente rilassato che permette di entrare maggiormente in contatto con i produttori e la loro filosofia, rispetto alla mera manifestazione commerciale del vino.  

Alois Lageder | Summa 2017

Le giornate vedranno anche l’intervento di partner gastronomici di pregio nonché l’esclusiva presenza di Demeter, di cui Alois Lageder è Presidente della sezione italiana. Demeter, il marchio internazionale di controllo e certificazione biologico-dinamica, continua la sua opera di promozione allo scopo di accrescere la consapevolezza della comunità, sia tra i visitatori che tra i produttori stessi.

Anche quest’anno una parte del ricavato della manifestazione sarà devoluto all’associazione umanitaria Casa della Solidarietà di Bressanone, che da oltre quindici anni aiuta persone in difficoltà.

Ulteriori informazioni e per scaricare il programma dettagliato che prevede, fra l’altro visite alla cantina e ai vigneti, interessanti verticali e degustazioni: www.summa-al.eu

I produttori presenti 

Italia: Alois Lageder • Castello di Ama • Anselmi • Aquila del Torre • Biserno • Il Borro • Boscarelli • Caiarossa • Capannelle • Il Carnasciale • Cavalleri • Villa Caviciana • Cefalicchio • Corte Sant’Alda • Costanti • Cucco • Delle Macchie • Delle Terre Nere • Duemani • Emidio Pepe • Fattoria di Fiorano • Foradori • Guado al Tasso • Le Macchiole • Mara • Marchesi di Grésy • Monteverro • Montevertine • Nino Franco • Oliviero Toscani • Villa Papiano • Petrolo • Pianirossi • Pio Cesare • Podernuovo • Poggio Cagnano • Poggio Nibbiale • Castello di Potentino • Prima Pietra • Querceto di Castellina • Villa Santo Stefano • Serra San Martino • Le Sincette • Tormaresca  • Torre degli Alberi • Triacca • Valori

Germania: Graf Adelmann • Clemens Busch • Heitlinger • Gut Hermannsberg • Frank John • Odinstal • Rosner • Sander • Stigler • Schloss Vollrads • Wilhelm Zähringer • im Zwölberich • von Winning

Austria: Fritsch • Schloss Gobelsburg • Jurtschitsch • Moric • Hajszan Neumann • Bernhard Ott • Pichler-Krutzler • Reisetbauer • Clemens Strobl • Tement • Erwin Tinhof • Velich

Francia: Maison Boizel • Les Graves de Viaud • Pol Roger • Mas de Quernes • Les Quelles

Slovenia: Burja Estate

Australia: Salomon Estate

Nuova Zelanda: Schubert Wines

Kazakhstan: Arba Wine