home > notizie > hosam eldin abou eleyoun è il nuovo presidente di ais lombardia

Stampa

Notizie

Hosam Eldin Abou Eleyoun è il nuovo Presidente di AIS Lombardia

di Redazione - 14 giugno 2018 © AisLombardia.It RIPRODUZIONE RISERVATA

Dopo 8 anni al timone di AIS Milano, Hosam Eldin Abou Eleyoun guiderà la Lombardia per il quadriennio 2018-2022. «Emozionato ed onorato. Ereditiamo un'Associazione solida. Ed ora al lavoro, tutti insieme».

Hosam Eldin Abou EleyounClasse 1966, Hosam Eldin Abou Eleyoun è il nuovo Presidente dell'Associazione Italiana Sommelier della Lombardia e succede a Fiorenzo Detti, dopo l'esito delle elezioni che si sono svolte a livello nazionale sabato 9 giugno 2018 (vedi qui i risultati regionali).

Nato ad Alessandria d'Egitto, laureato in chimica, Hosam Eldin Abou Eleyoun vive e lavora in Italia dal 1993, paese nel quale ha cominciato ad amare ed approfondire la cultura del vino. Socio AIS dal 2001 e sommelier dal 2003, ha vissuto intensamente la sua esperienza all'interno dell'Associazione diventando nel 2005 direttore di Corso e poi nel 2010 Delegato di Milano.

Dopo 8 anni al timone della Delegazione più numerosa d'Italia, Hosam Eldin Abou Eleyoun condurrà ora l'Associazione a livello regionale avendo al suo fianco cinque consiglieri: Roberta Agnelli, Elia Bolandrini, Benedetto Gareri, Rossella Ronzoni e Paolo Valente.

«Sono emozionato e onorato di aver ricevuto dai Soci della Lombardia un incarico così importante e prestigioso - afferma il neo Presidente -. Siamo la Regione con il più grande numero di Soci in Italia e le aspettative sono, giustamente, molto alte. Ma l'impegno non mi spaventa e il motivo è molto semplice: "fare squadra rende unici". Non era solo uno slogan elettorale, ma una filosofia di vita che ha contraddistinto il lavoro fin qui svolto e lo sarà anche di quello che ci attende». 

«Si apre una pagina di grande fermento e dinamicità per la Lombardia. Sono sicuro che proprio grazie al lavoro di squadra che a breve ripartirà e alle attività che abbiamo in programma, la nostra Regione, già punto di riferimento a livello nazionale all'interno dell'Associazione, consoliderà quanto fatto sino ad ora e crescerà ancora di più. A questo proposito voglio ringraziare chi mi ha preceduto negli ultimi 8 anni: Fiorenzo Detti. Con lui sono cresciuto professionalmente ed ho avuto l'onore di essere vicepresidente durante il suo ultimo mandato. Tutti noi ereditiamo un'Associazione solida e in ottima forma».

«Ora, non resta che rimboccarsi le maniche e mettersi, tutti insieme, al lavoro - conclude Hosam Eldin Abou Eleyoun -. I Soci della nostra Regione meritano un'organizzazione di grande livello all'interno di tutte le Delegazioni».