home > notizie > È morto beppe rinaldi

Stampa

Notizie

È morto Beppe Rinaldi

di AIS Lombardia - 03 settembre 2018 © AisLombardia.It RIPRODUZIONE RISERVATA

Si è spento domenica 2 settembre Beppe Rinaldi, produttore di riferimento della Langa del Barolo, acuto critico delle vicende vitivinicole italiane

Anarchico, schietto, sincero, vero. Come i suoi vini, d'altronde, esempi di una purezza e di un attaccamento ad un'idea del nebbiolo e del Barolo definita da sempre dalla critica di settore come "tradizionale".

Domenica 2 settembre se n'è andato Giuseppe Rinaldi, soprannominato "Citrico". Dopo la scomparsa nel 2009 di Teobaldo Cappellano e, prima ancora, nel 2005, di Bartolo Mascarello, produttori che insieme a lui condividevano oltre che una grande amicizia anche una visione comune del vino e del territorio delle Langhe, con Rinaldi si spegne uno degli ultimi, se non l'ultimo storico alfiere del Barolo classico, ma allo stesso tempo una mente critica e mai banale delle vicende della vitivinicoltura italiana. 

AIS Lombardia porge le sue condoglianze alla famiglia, alla moglie Annalisa e alle figlie Carlotta e Marta.

A.F.

Beppe Rinaldi

 Credit foto: Alessandro Franceschini, VinoVinoVino 2009, Villa Boschi, Isola della Scala (VR)