Rias Baixas: i vini dell’Atlantico

Rias Baixas: i vini dellâAtlantico

Con il Sommelier Antonio Erba andremo alla scoperta dei vini di questa famosa denominazione della Galizia, regno del vitigno albariño

INFORMAZIONI

Monza e Brianza

Mercoledì 18 Settembre 2019

Monza, Sede AIS Monza Brianza Via Borgazzi 83 (ingresso da via Gorizia)

Costo Soci Ais 30 euro

Orario
dalle 21:00

La “Denominacion de Origen” Rias Baixas si trova in Galizia, nell’angolo nord-ovest della penisola iberica, all’estremo confine dell’Europa.  Si affaccia sull’ Oceano Atlantico e il mare penetra profondamente nell’entroterra, creando insenature che ricordano più i fiordi norvegesi o l’Irlanda che la Spagna solare e mediterranea da noi conosciuta. 

È una terra ove le vigne arrivano fino al mare, regno del vitigno albariño, uva di spiccata acidità capace di dare formidabili vini bianchi, freschi, intensamente floreali e fruttati, eleganti, perfetti per l’estate e per accompagnare crostacei, frutti di mare e la cucina marinara in genere. 

I vini della D.O. Rias Baixas, da noi ancora semisconosciuti, stanno avendo una crescita ed un successo a dir poco straordinari: dai 237 ettari vitati, 14 bodegas e 5000 ettolitri prodotti nel 1987 si è passati ai 4027 ettari vitati, 180 bodegas e 263.00 ettolitri prodotti nel 2018. 

Di pari passo con lo straordinario successo di pubblico e critica in tutto il mondo, a cui l’Italia rimane purtroppo finora estranea, le cantine hanno sviluppato la ricerca delle migliori qualità espressive del vitigno esplorando tutte le potenzialità di vini per troppo tempo ritenuti “solo” vini stagionali da bere appena immessi sul mercato. 

Ecco allora la nuova produzione di vini con maggiore struttura e complessità, frutto di lunghe permanenze sui lieviti, di fermentazioni ed affinamento in barrique, di vendemmie tardive, ma anche gli “espumosos”, metodo classico per sfruttare la spiccata acidità naturale dell’Albariño. 

Vini che meritano di essere conosciuti, per appassionati curiosi, e noi cercheremo di svelarli a chi vorrà fare questa esperienza di scoperta e conoscenza in tutti i loro aspetti, dalla A alla Z.  !Salud!. 

Antonio Erba, Vendemmia 1962, brianzolo di nascita ed affinamento, azzeccagarbugli per scelta nella vita, a seguito di vocazione tardiva diplomatosi incomprensibilmente sommelier e degustatore ufficiale AIS, wine & food lover per passione e piacere.

I vini in degustazione:

presto on-line

Per informazioni e iscrizioni:
eventi@aismonza.it
Quota di partecipazione:
Soci AIS in regola con la quota associativa: € 30,00
Posti disponibili: n. 60