Newsletter N. 38 / Anno 13
di Venerdì 26 ottobre 2018
   
     
  Notizie  
 
Convocazione Assemblea Generale
L’Assemblea dei soci dell’Associazione Italiana Sommelier Lombardia è convocata in prima convocazione alle ore 5 del giorno 26 novembre 2018 e in seconda convocazione alle ore 14.00 del giorno 27 novembre 2018 presso l’Hotel Westin Palace, Piazza della Repubblica 20, Milano. Clicca qui
   
Guida Vitae, 39 Quattro Viti alla Lombardia, Tastevin al Cà Morei di Fay
Presentata a Milano l'edizione 2019 della Guida dell'Associazione Italiana Sommelier. Sul palco del Westin Palace i 22 Tastevin AIS. L'importante riconoscimento al Valtellina Superiore Valgella Cà Morei 2015. Clicca qui
   
AIS Milano | Giv Day, banco di degustazione e Masterclass
Lunedì 29 ottobre torna il banco di degustazione con le eccellenze del Gruppo Italiano Vini. A partire dalle ore 15.00 all'Hotel The Westin Palace. Inoltre, 4 Masterclass condotte da Gianni Fabrizio e Davide Garofalo. Clicca qui
   
Golosaria 2018. A Milano in scena il buono che fa bene
Il Buono che fa Bene. È questo il tema della tredicesima edizione di Golosaria Milano, in programma da sabato 27 a lunedì 29 ottobre negli spazi del Mi.Co - Fieramilanocity. Ingresso gratuito per i Soci AIS della Lombardia. Clicca qui
   
Racconti dalle Delegazioni | Maso Toresella, Cavit e il progetto PICA
Sabato 6 ottobre la delegazione AIS Mantova ha fatto visita al Maso Toresella, stupenda villa ottocentesca sulle rive del lago di Toblino e sede di rappresentanza della cantina Cavit. Di Linda Moscatelli e Marco Portioli...clicca qui
   
Racconti dalle Delegazioni | La Francia e i vini del Sud-Ovest
Mauzac, Duras, Ondene, Malbec, Petit mansang e Tannat. Il nostro viaggio tra i vini del Sud-Ovest francese guidati da Samuel Cogliati è stato un successo. Di Matteo Redaelli...clicca qui
   
Racconti dalle Delegazioni | Nicolas Feuillatte, chi ha paura delle cooperative?
La domanda è volutamente provocatoria: così Alberto Lupetti dà il via alla serata dedicata allo champagne Nicolas Feuillatte. Di Sara Missaglia...clicca qui
   
Degustando | L’Erbamat, dalla quasi estinzione al Metodo Classico
Si chiama “Tesi Uno”, poche bottiglie e solo per una volta. L’ha prodotto Barone Pizzini con un’alta percentuale di Erbamat, vitigno autoctono oggetto di sperimentazione negli ultimi anni. Di Paolo Valente...clicca qui
   
 
     
 
 
D.Lgs. 196/2003: Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, saranno utilizzati unicamente da Ais Lombardia per comunicazioni e resteranno a disposizione per eventuali variazioni o per la cancellazione ai sensi dell'art. 7 del citato decreto legislativo.
 
12516