Newsletter N. 10 / Anno 6
di Venerdì 11 marzo 2011
   
     
  Notizie  
 
Campagna Associativa Ais Lombardia e Ais Nazionale 2011
Tutte le modolità per rinnovare la propria iscrizione ad Ais Lombardia e Ais Nazionale...clicca qui
   
Sommeliers al lavoro - Marco Baruta. Ristorante Trippi Grumello
Al ristorante Trippi Grumello il camino rimane sempre acceso, anche d’estate. Siamo in montagna, proprio dietro ai terrazzamenti della sottozona Grumello, a due passi dal bel castello che dà il nome a tutta la zona. Di Giordana Talamona...clicca qui
   
Sorpresa. Ora c'è anche l'extra vergine della Valtellina
Grande rilancio dell’olivicoltura in Lombardia, anche in aree di coltivazione nuove. Gli uliveti sono distribuiti in valle a macchia di leopardo, con maggiore concentrazione negli areali di Villa-Bianzone, Tresivio-Poggiridenti e Ardenno-Dazio-Morbegno. di Luigi Caricato...clicca qui
   
Una complessa organizzazione
I Degustatori Ufficiali di AIS Lombardia fanno squadra. L'esperienza di Sebastiano Baldinu, vice responsabile dei Degustatori Ufficiali di Ais Lombardia e uno dei coordinatori del duro lavoro che ha portato alla genesi della nuova edizione della Guida Viniplus 2011. Clicca qui
   
Gusto in scena
Il 13 e 14 marzo Gusto In Scena accende i riflettori sull’alta ristorazione e sull’enologia di Italia, Svizzera e Slovenia. Clicca qui
   
Italia 150. I vini che hanno fatto la storia d'Italia
Il vino incontra la Storia. Nell'ambito di Esperienza Italia 150°, 13 degustazioni irripetibili, 13 incontri con le etichette che hanno fatto la storia degli ultimi 150 anni. I miti del vino italiano,le annate più grandi, le bottiglie più rare. Dal Piemonte alla Sicilia, un modo inedito di celebrare l'Unità. Parola di sommelier. A cura di Ais Piemonte...clicca qui
   
Tra le vette di Scanzo. Manuele Biava
Franco, diretto, a tratti austero, ma dopo poco, lasciando che lo scorrere dei minuti faccia il suo corso, entri in confidenza, in sintonia e le sfaccettatura, le complessità, emergono senza quasi accorgertene. È anche un vino, ma soprattutto Manuele Biava. Di Alessandro Franceschini...clicca qui
   
 
     
 
 
D.Lgs. 196/2003: Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, saranno utilizzati unicamente da Ais Lombardia per comunicazioni e resteranno a disposizione per eventuali variazioni o per la cancellazione ai sensi dell'art. 7 del citato decreto legislativo.
 
11458