Newsletter N. 25 / Anno 12
di Venerdì 30 giugno 2017
   
     
  Notizie  
 
52° anniversario AIS - Banco di degustazione
Il 6 luglio 2017 festeggiamo insieme il 52° anniversario della nascita dell'Associazione Italiana Sommelier. A partire dalle ore 16.00 un grande banco di assaggio e alle 18.30 l'ormai tradizionale taglio della torta. Più di 100 aziende provenienti da tutta Italia hanno già aderito. Clicca qui
   
52° Anniversario AIS - Campania, la terra inesauribile
La Campania del vino in un'unica imperdibile degustazione. Giovedì 6 luglio, oltre a festeggiare festeggiare il compleanno dell'AIS 50+2, concluderemo in bellezza la giornata con un seminario dedicato alla Campania e ai suoi vini. Relatore: Armando Castagno. Clicca qui
   
Ais Brescia | Le 4 Viti di Vitae
Seconda serata dedicata dalla delegazione AIS di Brescia ai vini premiati sull'ultima edizione della Guida Vitae 2017. Ancora sei grandi vini in degustazione, con il commento e l'analisi di Nicola Bonera, venerdì 7 luglio. Clicca qui
   
Ais Sondrio | Alla scoperta di Castello Bonomi
Martedì 4 luglio conosceremo da vicino la storia, la filosofia ed i vini di Castello Bonomi, château franciacortino che sorge alle pendici del Monte Orfano. Quattro portate a base di pesce in abbinamento presso il ristorante “Vecchio Fiume" di Morbegno. Clicca qui
   
Guida Viniplus, la storia infinita
Si è chiuso il lavoro delle commissioni di degustazione per la Guida ViniPlus 2018 a cura di AIS Lombardia. Tanti i vini testati e accuratamente valutati dal numeroso team dei Degustatori AIS, sotto la supervisione di Sebastiano Baldinu e Luigi Bortolotti e le cui valutazioni serviranno anche per la Guida Vitae. Di Simone Savoia... Clicca qui
   
Enjoy Collio 2017. Benvenuto, Anno Zero!
La verità è che sono estremamente territoriali, i vini del Collio. Forse, anche più di altri. Degustando l’uno o l’altro vino, quello che emerge potentemente è il legame viscerale con le terre che gli hanno dato i natali. Terre talmente espressive che, in un’accoglienza generosa, riescono a trasmettere i loro specialissimi caratteri anche ai vitigni internazionali, rendendoli parte integrante di una sola famiglia. Di Sofia Landoni...clicca qui
   
 
     
 
 
D.Lgs. 196/2003: Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, saranno utilizzati unicamente da Ais Lombardia per comunicazioni e resteranno a disposizione per eventuali variazioni o per la cancellazione ai sensi dell'art. 7 del citato decreto legislativo.
 
10747