Newsletter N. 28 / Anno 9
di Venerdì 11 luglio 2014
   
     
  Notizie  
 
Guida Viniplus. Concluse le degustazioni per l'edizione 2015
Crescono anche quest'anno i numeri che fotografano la Guida Viniplus 2015. Cresce il numero di aziende che hanno aderito al progetto di Ais Lombardia e il numero di vini degustati. Un incremento che ci riempie di orgoglio e premia il lavoro di quanti si sono adoperati alla riuscita di questa nuova edizione. Di Sebastiano Baldinu...clicca qui
   
Ais. La nuova Giunta
Sì è riunito a Roma il Consiglio Nazionale AIS scelto dai Soci con le elezioni dello scorso 23 giugno. Durante il primo incontro sono stati presentati i volti nuovi che occuperanno il ruolo di Consiglieri, sono stati annunciati i componenti della Giunta Esecutiva Nazionale e si sono tracciate le linee guida per il quadriennio di governo 2014-2018. I progetti, le aspettative, gli obiettivi emersi dalla prima riunione sono riferiti dalla voce dei protagonisti. Di Simone Savoia...clicca qui
   
6° Master in Tecniche di Cantina
Organizzato da Ais Milano, a partire dal 6 settembre. Guidato dalla competenza di un enologo, il sommelier potrà acquisire nuove conoscenze sui passaggi della lavorazione del mosto in cantina. Il corso è articolato in cinque incontri presso due realtà dell’Oltrepò Pavese. Clicca qui
   
Domaine de la Pinte, Les vins du Jura
L'instancabile Guido Invernizzi ci fa conoscere una Regione della Francia non molto nota, lo Jura, una piccola area con dei gioielli che danno prodotti vinicoli di grande eccellenza. Di Laura Zaninelli...clicca qui
   
Noir. Radici francesi
È un adieu quello di Jean Francois Coquard: 15 anni in Oltrepò Pavese, enologo alla Tenuta Mazzolino di Corvino San Quirico, ha deciso di lasciare, anche se come dice, seguirà l'evoluzione dei suoi "figli". Con il sogno di un'azienda tutta sua, ora guarda ad altri orizzonti. Di Gabriella Grassullo e Ezio Gallesi...clicca qui
   
 
     
 
 
D.Lgs. 196/2003: Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, saranno utilizzati unicamente da Ais Lombardia per comunicazioni e resteranno a disposizione per eventuali variazioni o per la cancellazione ai sensi dell'art. 7 del citato decreto legislativo.
 
9900