Newsletter N. 16 / Anno 10
di Venerdì 24 aprile 2015
   
     
  Notizie  
 
5° Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell'Olio
Sarà Villa Bagatti Valsecchi, sabato 16 maggio, ad ospitare in Lombardia la quinta edizione della Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell'Olio promossa dall'Associazione Italiana Sommelier e sviluppata contemporaneamente in tutte le regioni d'Italia. Clicca qui
   
Ais Milano | I grandi bianchi dell'Alto Adige
Lunedì 4 maggio, un grande banco di assaggio con 45 etichette in degustazione. Focus su Pinot Bianco, Sauvignon e Gewürztraminer. Per ciascuno dei tre vitigni, che ben rappresentano il terroir altoatesino, ci saranno quindici vini in degustazione. Clicca qui
   
Brescia, il ruggito del vino
La delegazione dell'Associazione Italiana Sommelier di Brescia. Una città importante, una provincia che è scrigno dell'enologia lombarda e internazionale. Servizio di Simone Savoia. Clicca qui
   
Il Marsala. Eccellenza di Sicilia
Nuovo viaggio in Sicilia, dopo i Rossi dell’Etna e i vini di Arianna Occhipinti, questa volta dalla parte opposta, nel trapanese, alla scoperta di un’altra eccellenza assoluta: il Marsala dell’azienda Marco De Bartoli. Oggi a portare avanti la cantina sono i figli, con Renato De Bartoli che ha assunto il ruolo di enologo. Di Valerio Mondini...clicca qui
   
Polpenazze Fiera, cinque giorni di festa con i sapori della Valtènesi
Con l'arrivo della primavera, è partito anche quest'anno come da tradizione il conto alla rovescia per uno dei più popolari eventi enogastronomici del lago di Garda: è infatti fissata dal 29 maggio al 2 giugno 2015 la 66esima edizione dalla Fiera del vino Valtènesi-Garda Classico Doc di Polpenazze del Garda (Bs), manifestazione ormai storica le cui radici risalgono al secondo Dopoguerra. Clicca qui
   
Ilario Vinciguerra | Ilario Vinciguerra Restaurant
È innamorato del suo lavoro, Ilario Vinciguerra, chef e patron dell'omonimo ristorante, una stella Michelin, a Gallarate in provincia di Varese. La sua cucina mediterranea è un inno alle sue radici campane rivisitate in chiave moderna, dove anche il vino diventa uno strumento della sua creatività. E così una bottiglia bevuta nella tranquillità di casa, può diventare la suggestione per un piatto, e viceversa, in un rincorrersi di profumi e sapori che Ilario Vinciguerra sa trasformare in piccole opere d'arte. Di Giordana Talamona...clicca qui
   
 
     
 
 
D.Lgs. 196/2003: Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, saranno utilizzati unicamente da Ais Lombardia per comunicazioni e resteranno a disposizione per eventuali variazioni o per la cancellazione ai sensi dell'art. 7 del citato decreto legislativo.
 
11041