Newsletter N. 29 / Anno 5
di Venerdì 23 luglio 2010
   
     
  Notizie  
 
Perugia ospiterà il 44° Congresso Nazionale Ais
Dopo sedici anni torna in Umbria l'evento più importante dell'Associazione Italiana Sommeliers. Per la prima volta saranno invitate tutte le delegazioni straniere dell'Associazione e in collaborazione con l'istituto per il Commercio Estero...clicca qui
   
Il Franciacorta cambia volto. Nuova brand identity per le bollicine più celebri d’Italia
Quest’anno il Franciacorta cambia immagine e per farlo ha incaricato, in seguito ad una gara fra le più importanti agenzie di design, RBA Group, agenzia creativa milanese, che ne ridisegnerà l’identità di marca...clicca qui
   
To be Lambrusco - Essere Lambrusco
Essere Lambrusco. Per alcuni è un’esigenza, per altri una scelta. E’ a questi che sarà dedicato To Be Lambrusco, manifestazione per chi crede che il Lambrusco non sia una scelta di serie B ma To Be. Il 17 e 18 ottobre...clicca qui
   
L'utilizzo delle erbe aromatiche nella ristorazione di qualità
Paruk, VIarol, Cornagitt, Capu...Un viaggio nei tanti utilizzi delle erbe aromatiche nella nostra ristorazione di qualità e nove ristoranti lombardi da non perdere. Di Elio Ghisalberti...clicca qui
   
Visita ai vigneti e alla cantina Kettmeir
Sabato 3 luglio la delegazione Ais Mantova ha organizzato una splendida uscita sulle colline dominanti il lago di Caldaro per conoscere i vini della cantina Kettmeir...clicca qui
   
Estero o non estero? Questo il problema. Il Sangiovese di Romagna
Durante il convegno che ha preceduto la degustazione in anteprima dei nuovi millesimi appena messi in commercio o ancora in affinamento di una delle culle del sangiovese, la Romagna, organizzato dal Consorzio Convito di Romagna, il focus è stato proprio questo: l’estero. Di Alessandro Franceschini...clicca qui
   
 
     
 
 
D.Lgs. 196/2003: Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, saranno utilizzati unicamente da Ais Lombardia per comunicazioni e resteranno a disposizione per eventuali variazioni o per la cancellazione ai sensi dell'art. 7 del citato decreto legislativo.
 
10927