Newsletter N. 25 / Anno 8
di Venerdì 21 giugno 2013
   
     
  Notizie  
 
Convocazione Assemblea Generale Ordinaria
L'Assemblea dei soci dell'Associazione Italiana Sommelier della Regione Lombardia è convocata in prima convocazione alle ore 4 del giorno 27 giugno 2013 e in seconda convocazione alle ore 16.00 del giorno 28 giugno 2013 presso l'Azienda Banino, Via Vittoria, 13, S. Colombano al Lambro (MI)...clicca qui
   
La delegazione Ais di Lodi conclude l’attività stagionale ospitando l’assemblea regionale
Con il successo ottenuto dal banco di degustazione dei migliori vini della regione Sicilia tenutasi lo scorso 8 giugno a Sant’Angelo Lodigiano, presso l’Albergo-Ristorante San Rocco, si è conclusa l’attività programmata dalla delegazione AIS di Lodi per l’anno 2012/2013. Un ultimo impegno attende ancora la delegazione lodigiana: venerdì 28 giugno, alle ore 16, presso l’azienda Banino in via Vittoria 13 a San Colombano al Lambro, si terrà l’Assemblea Regionale dell’Associazione che venne già ospitata dalla delegazione di Lodi nell’inverno 2011. Di Gianpiero Viotti...clicca qui
   
Continua l’erosione del vigneto Italia. I dati dell'UIV
Persi 9000 ettari rispetto al 2011 a conferma della continua erosione della superficie vitata in Italia. Le perdite maggiori in Sicilia, Piemonte, Emilia Romagna e Sardegna. In Lombardia censiti 22.993 ettari vitati nel 2012, 503,3 in meno rispetto all’anno precedente. Il punto della situazione di UIV (Unione Italiana Vini). Clicca qui
   
Birrificio Brewfist. Per un pugno di luppolo
Il Brewfist di Codogno è una realtà birraria giovane, è nato nel 2010, ma già importante. Una vera e propria rivelazione, frutto del talento dei giovani artefici ma anche della loro visione del mercato. Razionale quanto lungimirante. Di Maurizio Maestrelli...clicca qui
   
Di padre in figlio. Il ricambio generazionale nelle aziende vitivinicole della Lombardia
Non un obbligo ma una scelta naturale, una strada già tracciata che viene intrapresa con passione dai figli. Si stima che in Lombardia ci siano circa 5000 aziende vitivinicole gestite in famiglia. Un modo di fare impresa che funziona a patto di riuscire a gestire la fase più delicata della vita dell'impresa: il passaggio di testimone dal padre al figlio. Di Paola Brambillasca...clicca qui
   
 
     
 
 
D.Lgs. 196/2003: Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, saranno utilizzati unicamente da Ais Lombardia per comunicazioni e resteranno a disposizione per eventuali variazioni o per la cancellazione ai sensi dell'art. 7 del citato decreto legislativo.
 
10368