Newsletter N. 2 / Anno 10
di Venerdì 16 gennaio 2015
   
     
  Notizie  
 
W.M.I. - Sommelier al lavoro. Cosa si deve sapere?
Il seminario, articolato in 10 incontri, tratta tutti gli argomenti inerenti il lavoro del sommelier professionista, il suo inserimento nel più ampio contesto del servizio di sala e tutte le problematiche relative al rapporto con la clientela. Clicca qui
   
Ais Monza. Bitto e Sforzato in verticale il 20 gennaio
Una fantastica degustazione di Bitto (annate 2014, 2010, 2008 e 2005) e Sforzato (annate 2008, 2006, 2000 e 1999) con la presenza di Paolo Ciapparelli e Stefano Nera. Clicca qui
   
Brunello e Chianti. Due seminari targati Ais Sondrio con Massimo Castellani
Martedì 3 e mercoledì 4 febbraio, Ais Sondrio organizza due serate condotte da Massimo Castellani, delegato Ais di Firenze, per conoscere in profondità due denominazioni toscane di riferimento: Brunello di Montalcino e Chianti Classico, nella versione Riserva. Clicca qui
   
Vini della Rioja di Lòpez De Heredia
Una grande serata, organizzata dalla Delegazione Ais di Lecco, con una delle aziende di riferimento della Rioja: Lopez de Heredia - Vina Tondonia. Una realtà storica, una degustazione di grandi vini, difficilmente reperibili nelle enoteche italiane. Venerdì 6 febbraio 2015. Clicca qui
   
Innovazione e cambiamento climatico. Angelo Gaja, il signore di Barbaresco
La delegazione Ais di Cremona e Lodi lunedì 23 febbraio avrà il grande piacere di ospitare uno dei personaggi del mondo del vino italiano che più l'hanno portato al successo nel mondo. Angelo Gaja sarà il conduttore di una conferenza dal titolo "Innovazione e cambiamento climatico". A seguire “Walk around tasting”, un viaggio sensoriale alla scoperta di vini della cantina Gaja e di Gaja Distribuzione. Clicca qui
   
Milena Pepe. Identità fiamminga e cuore verace
Dal Belgio a Luogosano. Giovane ma determinata, Milena Pepe è amministratrice ed enologa della Tenuta Cavalier Pepe. L'intervista di Gabriele Merlo...clicca qui
   
Il Lugana vara il 2015 a bordo di Azimut-Benetti
Grazie a una collaborazione con il gruppo leader mondiale nello yachting, il Consorzio si presenta al Salone nautico di Düsseldorf. Il 70% dell’export del più famoso bianco del Garda va in Germania. Clicca qui
   
 
     
 
 
D.Lgs. 196/2003: Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, saranno utilizzati unicamente da Ais Lombardia per comunicazioni e resteranno a disposizione per eventuali variazioni o per la cancellazione ai sensi dell'art. 7 del citato decreto legislativo.
 
11603