Newsletter N. 11 / Anno 10
di Venerdì 20 marzo 2015
   
     
  Notizie  
 
Viniplus di Lombardia - N°8 Marzo 2015
È in spedizione il nuovo numero della rivista di Ais Lombardia “Viniplus di Lombardia”. I servizi dedicati alla decima edizione della Guida Viniplus, gli approfondimenti sulla viticoltura in Oltrepò Pavese (seconda parte), la verticale del Satèn de Il Mosnel, la storia e i vini di Cà del Vent, l'intervista a Sergio Lovrinovich, direttore di Michelin Italia, a Lino Maga e Luigi Moio, i sommelier al lavoro e tanto altro ancora. Clicca qui
   
Tell Me Wine Basic
Corso di introduzione alla comunicazione del vino in inglese mirato a chi ha un livello di inglese pre-intermediate/intermediate. I concetti base delle tecniche di produzione, focus su aromi e sapori e sugli abbinamenti, in termini facilmente comprensibili ad un pubblico non esperto ma curioso. Sei lezioni. Partenza il 9 maggio. Clicca qui
   
Ais Varese | L'Altra Franciacorta. Casa Caterina
Venerdì 27 marzo, Ais Varese organizza una serata (con cena) alla scoperta dei vini e della filosofia produttiva di un'azienda franciacortina molto particolare: Casa Caterina. Appuntamento presso il ristorante Al Vecchio Convento di Varese. Clicca qui
   
Ais Bergamo | Open Day
Domenica 29 marzo la delegazione Ais di Bergamo augura Buona Pasqua ai Soci con una giornata ricca di incontri e appuntamenti, tra cui un banco d'assaggio con una selezione dei vini della Guida Viniplus 2015. Clicca qui
   
Miglior Sommelier Junior 2015. Studenti lombardi sul podio
Silvia Aliverti (Istituto Falcone – Gallarate, VA) al secondo posto nella categoria Under 18, Annamaria Alberti (IPSSAR Castelli, Saronno, VA) al terzo in quella Over 18. La vittoria a Marika Melacarne (Engim Piemonte - Artigianelli di Torino) per la categoria Under 18 e a Riccardo Bruno (IPSSAR di Molfetta) per gli Over 18. Clicca qui
   
Nadia Moscardi: una chef con il tastevin
Nadia Moscardi vive e lavora ai piedi del Gran Sasso, a pochi chilometri da L’Aquila. «Mi piace il vino, sono sommelier professionista oltre che chef quindi lo adoro». Una famiglia di sommelier, d'altronde, poiché il fratello è stato per numerosi anni delegato di Ais L'Aquila. Di Anita Croci e Paolo Valente... clicca qui
   
Luigi Moio: chardonnay e terroir di Borgogna
Può bastare una serata per raccontare lo chardonnay della Borgogna? Forse no, ma Luigi Moio con una degustazione scientifica ed emozionale ha svelato i segreti della tipicità aromatica dello chardonnay che in Borgogna si trasforma in Chablis, Corton-Charlemage, Chavalier Montrachet, un nettare intrigante che non è solo sorso di squisita materia ma un'esperienza sensoriale memorabile. Di Anna Basile...clicca qui
   
Filippo Gastaldi. Enoteca Un mondo DiVino
Sembra un paradosso, ma Filippo Gastaldi, Miglior Sommelier professionista della Lombardia nel 2014 e uno dei titolari dell’enoteca “Un mondo DiVino” di Orzinuovi, non ha sempre voluto lavorare in questo settore. Gli obiettivi erano altri, come quello di laurearsi in Economia per intraprendere una strada diversa da quella tracciata dal padre Lino e dal nonno, fondatori della storica enoteca di famiglia nel 1953. Di Giordana Talamona...clicca qui
   
 
     
 
 
D.Lgs. 196/2003: Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, saranno utilizzati unicamente da Ais Lombardia per comunicazioni e resteranno a disposizione per eventuali variazioni o per la cancellazione ai sensi dell'art. 7 del citato decreto legislativo.
 
13268