Newsletter N. 26 / Anno 8
di Venerdì 28 giugno 2013
   
     
  Notizie  
 
Convocazione Assemblea Generale Ordinaria
L'Assemblea dei soci dell'Associazione Italiana Sommelier della Regione Lombardia è convocata in prima convocazione alle ore 4 del giorno 27 giugno 2013 e in seconda convocazione alle ore 16.00 del giorno 28 giugno 2013 presso l'Azienda Banino, Via Vittoria, 13, S. Colombano al Lambro (MI). Clicca qui
   
Brindando sotto le stelle con le eccellenze dell'Oltrepò Pavese
Sabato 6 luglio, durante la "Notte Bianca di Garlasco", in provincia di Pavia, dalle 21.30 all'1.00, Piazza S. Rocco si trasformerà in Piazza degli Spumanti e dei Fiori. Oltre alle degustazione di vini dell'Oltrepò Pavese, degli appositi spazi daranno la possibilità di testare i propri sensi con i profumi dei fiori e dei frutti. Ingresso gratuito per i soci Ais Lombardia. Clicca qui
   
Bilancio positivo per la Camminata enologica
Una camminata nel verde del Parco delle Groane con la possibilità di degustare dell’ottimo vino in tutta tranquillità e con consigli di esperti: è la Camminata enologica, appuntamento organizzato nella giornata di domenica 16 dalla delegazione monzese dell’Ais (Associazione italiana sommelier) in collaborazione con l’amministrazione comunale e con il Parco Groane. Clicca qui
   
Dedicato al Franciacorta II Edizione
Tredici aziende dalla Franciacorta, due degustazioni guidate per orientarsi nelle varie tipologie della denominazione Docg, una degustazione di formaggi, una di salumi, in una location da favola come il chiostro di Sant’Antonio a Morbegno. Clicca qui
   
Consorzio Valtènesi, eletto il nuovo Consiglio
L’alta partecipazione dei soci ha consentito di esprimere un mandato forte per il nuovo Cda, nel segno di un rafforzamento della linea espressa dal presidente Bonomo e dai consiglieri uscenti, in gran parte riconfermati con un livello di consensi superiore a quello della precedente tornata. Clicca qui
   
SENSO: Riso Acquerello e La Boscaiola (Vigneti Cenci)
Cosa accomuna un architetto e un chirurgo? E cosa c’entrano queste due figure con il riso e con uno spumante metodo classico? Sinceramente. Sinceramente rimango sempre incredibilmente sorpreso dall’eclettismo che circonda le più grandi eccellenze del mondo enogastronomico italiano. Il racconto, anche in questo caso, è quello di un incontro. Incontro con persone (e con famiglie, soprattutto) che si descrivono facilmente con un aggettivo: straordinarie. Straordinarie, nel senso etimologico del termine: “Extra-Ordinarie”, cioè “Fuori dall’ordinario”. Di Alessandro Di Venosa...clicca qui
   
 
     
 
 
D.Lgs. 196/2003: Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, saranno utilizzati unicamente da Ais Lombardia per comunicazioni e resteranno a disposizione per eventuali variazioni o per la cancellazione ai sensi dell'art. 7 del citato decreto legislativo.
 
11191