home > aisommellerie istituti alberghieri > a ostend in belgio, grande successo per gli studenti dell’is falcone di gallarate

Stampa

[0] Commenti

AISommellerie Istituti Alberghieri

A Ostend in Belgio, grande successo per gli studenti dell’IS Falcone di Gallarate

di Redazione - 20 novembre 2017 © AisLombardia.It RIPRODUZIONE RISERVATA

Due studenti dell'Istituto Falcone salgono sul podio in tre concorsi: sono Andrea Rocco e Jacopo Zanetti, quest'ultimo già vincitore del titolo nazionale di miglior sommelier junior e del premio Targa AIS riservato alle scuole alberghiere lombarde.

È considerata la Champions League delle scuole alberghiere ed è organizzata dalla AEHT, l’Associazione Europea delle Scuole Alberghiere e del Turismo che quest’anno ha tenuto la sua conferenza annuale, la trentesima, dal 13 al 18 novembre a Ostend in Belgio.

RoccoZaneti_ISFalconeAl suo interno si sono tenute una serie di competizioni dove si sono sfidati studenti provenienti da più Paesi (vedi qui l’elenco) e tra questi anche alcuni italiani. In particolare Andrea Rocco e Jacopo Zanetti, entrambi dell’Istituto Superiore GIovanni Falcone di Gallarate (VA), sono saliti sul podio conquistando, rispettivamente, la medaglia d'argento nel Restaurant Service il primo e due medaglie di argento il secondo (già vincitore di due titoli all’interno del mondo della sommelierie italiana riservata ai junior) nel Wine Service e nel Beer Service.

Due studenti formati anche dai docenti di AIS Lombardia che collaborano con l’Istituto Falcone all’interno del progetto Scuole Alberghiere che sta riscuotendo sempre più successo e credito.

Siamo veramente felici - commenta Fabio Mondini, delegato AIS di Monza e Brianza e responsabile del progetto Istituti Alberghieri per AIS Lombardia -. Andrea e Jacopo sono due studenti che conosciamo bene e siamo orgogliosi di aver contribuito alla loro formazione nel mondo del vino, ma non solo. Speriamo che questo traguardo sia da stimolo anche a tutti gli altri studenti che stanno frequentando i nostri corsi affinché continuino a studiare con passione ed entusiasmo”. 

Credit foto: Rocco Savoini

Commenta la notizia

[0] Commenti

Inviaci il tuo commento su questo articolo e condividi il tuo punto di vista con tutti gli altri lettori.

Se ancora non l'hai fatto registrati oppure accedi inserendo la tua mail e la tua password.