L’Alfiera: quando la barbera diventa iconica La Verticale

L’Alfiera: quando la barbera diventa iconica

Marchesi Alfieri ha celebrato i primi trent’anni dell’Alfiera con una verticale di dieci annate: la degustazione di un vino che non teme il tempo è una storia di famiglia, tra territorio e cantina.

La Corte, quel sangiovese in purezza che non poteva chiamarsi Chianti La Verticale

La Corte, quel sangiovese in purezza che non poteva chiamarsi Chianti

Per festeggiare i 125 anni di Castello di Querceto, una verticale per ricordare la genesi e l’evoluzione di uno dei suoi più importanti cru, la Corte, commercializzato per la prima volta nel 1978.

Leggere l’etichetta:  l’indicazione dei vitigni Diritto diVino

Leggere l’etichetta: l’indicazione dei vitigni

In applicazione della normativa europea, i produttori francesi non potranno più inserire in etichetta il termine “vermentino” a partire dalla vendemmia 2022. La motivazione è l’occasione per fare qualche riflessione sull’utilizzo del nome dei vitigni o loro sinonimi nella presentazione dei vini.

Massifitti, il pioniere del trebbiano di Soave La Verticale

Massifitti, il pioniere del trebbiano di Soave

Nove annate per ripercorrere la storia di un vitigno quasi dimenticato, il trebbiano di Soave, e riscoperto con determinazione e tenacia dalla famiglia Tessari dell'azienda Suavia

Le età del riesling e la progressione di una leggendaria complessità Degustando

Le età del riesling e la progressione di una leggendaria complessità

Una degustazione unica, un percorso straordinario, con la guida di Nicola Bonera, uno dei più grandi conoscitori di questo epico vitigno, per Enozioni a Milano 2022.

Tra gioco e sorpresa. Le donne del Derthona Degustando

Tra gioco e sorpresa. Le donne del Derthona

La viticoltrice Elisa Semino dell’azienda La Colombera e la chef Anna Ghisolfi, titolare dell’omonimo ristorante nel centro di Tortona. Due donne del Derthona a Milano per diffondere la conoscenza dei Colli Tortonesi e del timorasso

ViniPlus n. 22 di MAGGIO 2022

ViniPlus n. 22 di MAGGIO 2022

SCARICA PDF
San Leonardo. Aristocratica visione in verticale La Verticale

San Leonardo. Aristocratica visione in verticale

L’eleganza della Tenuta San Leonardo raccontata da Luisito Perazzo in una verticale a dir poco strepitosa, durante una masterclass di Enozioni a Milano 2022.

La voce del Barolo nei timbri singolari delle sue vigne Degustando

La voce del Barolo nei timbri singolari delle sue vigne

Nel panorama vitivinicolo delle Langhe, ogni Comune e, più in dettaglio, ogni vigna, riesce ad esprimere caratteristiche peculiari che lo rendono un unicum e che hanno portato alla realizzazione delle MGA. Armando Castagno, durante la scorsa edizione di Enozioni, ci ha permesso di esplorare le principali attraverso il racconto e l’analisi di sei Barolo emblematici.

Il Brunello, ovvero la levità disincantata del sangiovese grosso Degustando

Il Brunello, ovvero la levità disincantata del sangiovese grosso

Il Brunello di Montalcino, uno dei vini simbolo della vitivinicoltura italiana, attraverso il percorso presentato da Artur Vaso a Enozioni a Milano 2022.