Diritto diVino

Leggere l’etichetta:  l’indicazione dei vitigni Diritto diVino

Leggere l’etichetta: l’indicazione dei vitigni

In applicazione della normativa europea, i produttori francesi non potranno più inserire in etichetta il termine “vermentino” a partire dalla vendemmia 2022. La motivazione è l’occasione per fare qualche riflessione sull’utilizzo del nome dei vitigni o loro sinonimi nella presentazione dei vini.

Orientarsi tra le bottiglie: i prodotti vitivinicoli aromatizzati - Terza Parte Diritto diVino

Orientarsi tra le bottiglie: i prodotti vitivinicoli aromatizzati - Terza Parte

Dopo aver conosciuto più da vicino i vini aromatizzati, dedichiamoci alle bevande aromatizzate a base di vino e ai cocktail aromatizzati di prodotti vitivinicoli per scoprire che, con nomi diversi, sono anche questi ben conosciuti.

Novità dai disciplinari di produzione. Le modifiche del I quadrimestre 2022 Diritto diVino

Novità dai disciplinari di produzione. Le modifiche del I quadrimestre 2022

Etna DOC, Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC, Rosso Cònero DOC, Verdicchio di Matelica DOC e Vin Santo del Chianti Classico DOC. Sono i 5 disciplinari che hanno visto definitivamente approvate le loro modifiche con decreti pubblicati in Gazzetta Ufficiale da gennaio ad aprile 2022.

Orientarsi tra le bottiglie: i prodotti vitivinicoli aromatizzati - Seconda Parte Diritto diVino

Orientarsi tra le bottiglie: i prodotti vitivinicoli aromatizzati - Seconda Parte

Vini aromatizzati, bevande aromatizzate a base di vino e cocktail aromatizzati di prodotti vitivinicoli sono i tre gruppi di prodotti vitivinicoli aromatizzati. In commercio se ne trovano tantissimi e qualcuno è anche scritto nel Registro delle Indicazioni Geografiche dell’Unione Europea. Conosciamoli più da vicino a partire dai vini aromatizzati.

Orientarsi tra le bottiglie: i prodotti vitivinicoli aromatizzati - Prima Parte Diritto diVino

Orientarsi tra le bottiglie: i prodotti vitivinicoli aromatizzati - Prima Parte

Ad una festa in spiaggia ci offrono una Sangria, all’ora dell’aperitivo ordiniamo un Vermouth, al buffet di una cerimonia si riempiono i calici con cocktail di vino spumante. Ecco alcune delle tante e diverse occasioni in cui è possibile bere quelli che legalmente sono definiti “prodotti vitivinicoli aromatizzati”. Capiamone di più.

Pratiche enologiche: l'impiego dei pezzi di legno di quercia nella vinificazione e nell'affinamento Diritto diVino

Pratiche enologiche: l'impiego dei pezzi di legno di quercia nella vinificazione e nell'affinamento

In campo enologico i recipienti di legno di quercia sono largamente utilizzati per la loro dimostrata influenza nell’evoluzione dei vini, caratterizzandone significativamente le percezioni gusto-olfattive. Accanto al tradizionale uso di questi contenitori, tuttavia, esistono anche pratiche alternative, che prevedono l’incorporazione di frammenti di legno direttamente in fermentazione o durante l’affinamento. Diamo uno sguardo a come la materia è regolamentata nell’Unione Europea e quali limiti sono stabiliti in Italia.

Pratiche enologiche: il taglio Diritto diVino

Pratiche enologiche: il taglio

Il taglio è una pratica enologica abbastanza comune che può avere un considerevole impatto sulla qualità dei prodotti vitivinicoli. Vediamo in cosa consiste, con che limiti è ammessa dalla normativa europea e cosa l’Italia ha deciso per i propri vini.

Novità dai disciplinari: le ultime modifiche del 2021 Diritto diVino

Novità dai disciplinari: le ultime modifiche del 2021

Sul finir dell’anno sono stati pubblicati quattro decreti che hanno approvato cambiamenti ai disciplinari del Grignolino del Monferrato Casalese DOC, della Freisa d’Asti DOC, del Bolgheri DOC e dell’Irpinia DOC, con variazioni interessanti. Ecco il nostro approfondimento.

Orientarsi tra le bottiglie: le bevande spiritose - Parte 4 Diritto diVino

Orientarsi tra le bottiglie: le bevande spiritose - Parte 4

Ultima tappa nel nostro percorso di approfondimento sulle bevande spiritose: stavolta è il turno di gin, liquori e creme.

Orientarsi tra le bottiglie: le bevande spiritose - Parte 3 Diritto diVino

Orientarsi tra le bottiglie: le bevande spiritose - Parte 3

Prosegue l’approfondimento delle singole categorie di bevande spiritose individuate dal recente Regolamento comunitario. Questa volta parliamo di brandy e dei tanti altri prodotti che appartengono al variegato mondo delle acquaviti (Grappa, Marc, Cognac, Armagnac, Calvados, Kirsch...)

Orientarsi tra le bottiglie: le bevande spiritose - Parte 2 Diritto diVino

Orientarsi tra le bottiglie: le bevande spiritose - Parte 2

Rum, whiskey, vodka, bitter, mistrà, pastis…Ecco le prime schede di approfondimento delle 47 categorie di bevande spiritose individuate dal recente Regolamento europeo.

Disciplinari di produzione: le novità dell’estate 2021 Diritto diVino

Disciplinari di produzione: le novità dell’estate 2021

Il consueto osservatorio di DirittoDiVino sui disciplinari di produzione ha fatto registrare nei mesi estivi qualche interessante cambiamento. Approfondiamo un po'...

Orientarsi tra le bottiglie: le bevande spiritose - Parte 1 Diritto diVino

Orientarsi tra le bottiglie: le bevande spiritose - Parte 1

Dallo scorso 25 maggio la disciplina comunitaria sulle bevande spiritose è applicabile nella sua interezza. Facciamo quindi il punto della situazione su questa categoria di prodotti che racchiude un gran numero di differenti bevande.

Normativa: nasce il Comitato della sostenibilità vitivinicola Diritto diVino

Normativa: nasce il Comitato della sostenibilità vitivinicola

Con l’istituzione del CoSVi, Comitato della sostenibilità vitivinicola, l’Italia ha segnato il primo importante passo verso una certificazione “green” uniforme per l’intera filiera del vino.

Pratiche enologiche: l'arricchimento  del titolo alcolometrico e l'uso del saccarosio Diritto diVino

Pratiche enologiche: l'arricchimento del titolo alcolometrico e l'uso del saccarosio

L’arricchimento del titolo alcolometrico del vino è una delle pratiche consentite dal Legislatore europeo, ma con limiti e modalità non omogenei in tutti gli Stati membri. L’utilizzo del saccarosio è, infatti, autorizzato solo in alcuni Paesi, tra i quali non figura l’Italia. Vediamo di capirne di più. 

Disciplinari di produzione: novità per Morellino di Scansano DOCG, Bardolino DOC e Nizza DOCG Diritto diVino

Disciplinari di produzione: novità per Morellino di Scansano DOCG, Bardolino DOC e Nizza DOCG

Nei primi quattro mesi del 2021 i decreti con cui il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha approvato modifiche ordinarie ai disciplinari di produzione sono stati tre e riguardano Morellino di Scansano DOCG, Bardolino DOC e Nizza DOCG.

Leggere l'etichetta: le indicazioni facoltative - terza parte Diritto diVino

Leggere l'etichetta: le indicazioni facoltative - terza parte

Su alcune etichette troviamo il termine “Gran Selezione”, su altre ancora “Novello”, “Passito” o “Vino Passito Liquoroso”. Di cosa si tratta? Terzo e ultimo approfondimento sulle indicazioni facoltative che la normativa nazionale regolamenta in dettaglio per l’inserimento in etichetta.

Leggere l'etichetta: le indicazioni facoltative - seconda parte Diritto diVino

Leggere l'etichetta: le indicazioni facoltative - seconda parte

Spesso troviamo in etichetta termini come “Classico”, “Superiore”, “Riserva”, “Vigna”. Quali informazioni ci offrono e quando è possibile menzionarli?

Leggere l'etichetta: le indicazioni facoltative - prima parte Diritto diVino

Leggere l'etichetta: le indicazioni facoltative - prima parte

Dopo le indicazioni obbligatorie, iniziamo a dare uno sguardo a quelle indicazioni che la normativa europea definisce facoltative e che quando si trovano in etichetta rivelano informazioni assai utili in vista della degustazione. Partiamo dall’indicazione dell’annata e delle varietà di uva.

Leggere l'etichetta: le indicazioni obbligatorie Diritto diVino

Leggere l'etichetta: le indicazioni obbligatorie

La normativa europea impone che tutti i vini comunitari riportino in etichetta alcune indicazioni. Quali sono e che tipo di informazioni danno sul vino contenuto in bottiglia?