home > notizie > 2017, un anno ricco di...enozioni

Stampa

Notizie

2017, un anno ricco di...enozioni

di Fiorenzo Detti - 21 dicembre 2017 © AisLombardia.It RIPRODUZIONE RISERVATA

Sta per concludersi un altro anno davvero positivo per AIS Lombardia: tante presenze ai corsi e ancora il record di iscritti per l'Associazione. E il 2018 ricomincerà con ancora più entusiasmo ed un appuntamento da non perdere.

Auguri Buon 2018Cari soci,

Anche questo 2017 ormai sta per terminare. 

Ci ha regalato tante soddisfazioni, gioie e nuove amicizie. Per la nostra Associazione sono stati mesi molto intensi, di grande impegno, che hanno coinvolto tutto il gruppo di lavoro nell’organizzare iniziative e corsi a favore dei tanti appassionati e professionisti che si avvicinano con sempre tanto interesse al nostro mondo. 

Abbiamo per l’ennesima volta superato ogni più rosea previsione. Grande partecipazione ai corsi AIS di Lombardia con oltre 3.800 presenze. Record di sempre anche per quanto riguarda gli iscritti all’ Associazione lombarda che ha raggiunto i 6.000 soci

Entusiasmo e passione hanno contraddistinto il lavoro dei delegati in tutte le provincie nel creare iniziative a favore dei soci con il coinvolgimento e il sostegno delle tante aziende vitivinicole che sono state la nostra forza!

Anche il nuovo anno inizierà col botto! Presso l’Hotel Westin Palace, AIS Lombardia farà rivivere “Enozioni a Milano”. Una tre giorni di degustazioni e banchi di assaggio con protagonisti grandi vini italiani e internazionali.

Come recita un vecchio proverbio “Chi ben comincia è già a metà dell’opera!”. 

Nel 2018 avremo anche i rinnovi delle cariche associative, in tutte le regioni i soci eleggeranno il nuovo Presidente ed il nuovo Consiglio direttivo. Sarà un anno sicuramente all’insegna del rinnovamento. 

Nel ringraziarvi tutti per la collaborazione e per la vicinanza, vi invito ad accogliere questo 2018 con calore ed entusiasmo, vedrete che non ci deluderà.

BUON ANNO A TUTTI!

 

Fiorenzo Detti

Presidente AIS Lombardia

Fiorenzo Detti