Enozioni a Milano 2022 - Insoliti solisti in una notte di note

Enozioni a Milano 2022 - Insoliti solisti in una notte di note

Il sabato sera del weekend di Enozioni a Milano sa regalare sempre “enozioni” fuori dal comune. Sarà la musica dal vivo eseguita da uno dei più raffinati jazzisti italiani insieme ai Pinot nero raccontati da sei grandi voci del vino italiano a emozionare i nostri sensi.

INFORMAZIONI

Ais Lombardia

Sabato 28 Maggio 2022

Milano, Hotel The Westin Palace Piazza della Repubblica 20

Costo 120 euro

Orario
dalle 20:30

Lui è uno dei più grandi e poliedrici jazzisti italiani, protagonista sia in Italia che sui palcoscenici internazionali, in grado di lasciare a bocca aperta chiunque ascolti i suoi virtuosismi al saxofono o al clarinetto.

I vini che avremo nel bicchiere, e che ci accompagneranno durante l’ascolto, sono ottenuti da uno dei vitigni che insieme a pochi altri al mondo sa dare origine a interpretazioni raffinate, di carattere, che restituiscono con forza e luminosità il luogo di origine.

Sarà una serata di grande fascino, caratterizzata da quelle atmosfere rarefatte e rilassanti, quasi d’altri tempi e tipiche dei più autentici jazz club, che solo la grande musica e i grandi vini sanno regalare.

Sul palco avremo l’onore di poter ospitare Sandro Cerino; musicista, compositore, arrangiatore e direttore di orchestra. Insieme a lui si alterneranno, raccontandoci ognuno un Pinot nero differente, sei protagonisti e narratori del vino, tra i più apprezzati in Italia: Nicola Bonera, Armando Castagno, Samuel Cogliati, Guido Invernizzi, Luisito Perazzo e Artur Vaso.

Vini in degustazione

Francia
Arbois Sur La Cote 2020 - Anne et Jean-François Ganevat

Francia
Clos de Vougeot Vieilles Vignes 2018 - Château de la Tour

Germania
Spätburgunder Schlossberg GG 2018 - R. Fürst

Oregon
Original Vines 2014 - Eyrie Vineyards

Nuova Zelanda
Martinborough Pinot Noir 2018 - Ata Rangi

Sud Africa
Pinot Noir 2017 - Seven Springs

Conducono la degustazione

Nicola Bonera, Miglior Sommelier d’Italia nel 2010 e prima di Lombardia nel 2002, nel suo ricco palmares troviamo anche i titoli di Master del Sangiovese e del Nebbiolo, nonché quello di Ambasciatore del Metodo Classico.

Armando Castagno, giornalista e scrittore, importante firma importante della rivista associativa Viniplus di Lombardia, degustatore e relatore AIS, è storico dell’arte e docente di Storia dell’Arte dei Territori del vino presso l’Università di Pollenzo.

Samuel Cogliati, è editore, scrittore, giornalista e consulente nel mondo del vino. Scrive sulle pagine della rivista associativa di AIS Lombardia Viniplus di Lombardia e quelle dedicate al vino nel mensile La Cucina Italiana.

Guido Invernizzi, laureato in medicina e specializzato in chirurgia generale, esercita presso l'Azienda Ospedaliera Universitaria Maggiore della Carità di Novara. Noto e apprezzato relatore, è commissario per le sessioni di esame AIS.

Luisito Perazzo, Miglior Sommelier d’Italia nel 2005, Sommelier dell'anno 2006 e 2013, Miglior Sommelier di Lombardia nel 2004. Una personalità poliedrica, che spazia dai distillati alle birre passando per ogni bevanda che meriti studio e conoscenza.

Artur Vaso, Miglior sommelier della Lombardia 2017, è docente di Enogastronomia, Ristorazione e Sala Bar a Brescia. WSET Certified in Wine & Spirit, è docente del progetto di formazione didattica negli Istituti Alberghieri di AIS Lombardia

Music personnel

Alessandro Cerino, golden flute, alto sax, bass clarinet, arrangiaments
Martino Vercesi, electric & classical guitar
Carlo Bavetta, contrabass
Sebastiano Sempio, drums & percussions

Modalità di partecipazione

Quota di partecipazione: 120 €
Posti disponibili: 60

Quando

Sabato 28 maggio - ore 20.30 - Sala Verdi

Levento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale 2022. È richiesto l'uso della mascherina.