La Loira a due voci - Primo incontro: Sancerre

La Loira a due voci - Primo incontro: Sancerre

Prima di due serate dedicate al sauvignon della Loira e in particolare a Sancerre e Pouilly Fumé. Condurranno la serata Mariano Francesconi e Nicola Bonera

INFORMAZIONI

Brescia

Venerdì 11 Settembre 2020

Brescia, Sede AIS Brescia via Triumplina, 11

Costo Soci Ais 55 euro, non soci 70 euro

Orario
dalle 20:35

Per informazioni
Telefono: 327/2360730
E-mail: prenota.aisbrescia@gmail.com

Prima di due serate dedicate al Sauvignon della Loira ed in particolare alle due denominazioni (o meglio “Appellation d'origine contrôlée”, AOC) di Sancerre e Pouilly Fumé nelle quali questo vitigno raggiunge la sua massima espressione acquisendo note minerali e di pietra focaia grazie a terreni ricchi di minerali e fossili.

Queste due zone sono situate nella regione dei “Vigneti Centrali”, così definita per la posizione quasi centrale rispetto alla Francia, e sono divise tra loro dal fiume essendo Sancerre a sinistra e Pouilly Fumé a destra della Loira. Le differenze tra i vini di Sancerre e Pouilly Fumé dipendono da una diversità dei terreni che cambiano notevolmente per composizione e tipologia dei sedimenti. La coltivazione della vite nella zona di Sancerre è nota fin dall’epoca romana, ampliata nel XII secolo, soprattutto per quanto riguarda il pinot nero, con i monaci agostiniani e poi nel Rinascimento. Tuttavia, è solo alla fine del XIX secolo che, a causa della fillossera che distrusse quasi tutti i vigneti di pinot nero e gamay, venne piantato il sauvignon blanc, particolarmente idoneo all’innesto sulle radici di vite americana. La denominazione Sancerre copre attualmente 2.770 ettari con vigneti ad altitudini comprese tra i 180 e i 350 metri, disposti su pendenze anche superiori al 50% nelle colline circostanti l'omonima cittadina, a sud di Orléans, e distribuiti sui 14 comuni limitrofi. L’AOC Sancerre Blanc è stata riconosciuta nel 1934. Tra i villaggi più prestigiosi vi sono Bué, Chavignol e Montréol-sous- Sancerre.

Condurranno la serata Mariano Francesconi e Nicola Bonera che insieme ci accompagneranno nella degustazione dei seguenti vini della AOC Sancerre:

● SILEX 2016 GITTON GALINOT

● CHÊNE MARCHAND 2017 VINCENT PINARD

● JADIS 2017 HENRY BOURGEOIS

● CUVEE EDMOND 2016 ALPHONSE MELLOT

● SANCERRE BLANC HAUT DE LA POUSSIE 2014

● CUVEE CHARLOUISE 2017 SANCERRE ROUGE PINOT NOIR VINCENT PINARD

Contributo per il socio in regola con la quota associativa 2020 € 55,00

Contributo per gli accompagnatori non soci Ais € 70,00

Per prenotare inviare un messaggio con whatsApp al 327/2360730 o una mail a: prenota.aisbrescia@gmail.com

Per questo evento è richiesto il pagamento anticipato dell’importo totale sopraindicato

La prenotazione è impegnativa, in caso di disdetta vige il regolamento riportato in prima pagina

Posti disponibili con distanziamento sociale 59, senza distanziamento sociale 88. La disponibilità sarà definita in funzione delle

normative vigenti relative al periodo nel quale si terrà l’evento

Oltre questi numeri inizia l’eventuale lista d’attesa

Accredito dalle 20,00 alle 20,30. Inizio serata ore 20,35

REGOLAMENTO PRENOTAZIONI EVENTI AIS BRESCIA 

Gentili associati,

vi informiamo che il REGOLAMENTO PER PRENOTAZIONI E PER LE EVENTUALI DISDETTE viene modificato a partire da Gennaio 2020. Qui di seguito il dettaglio

  • Le prenotazioni sono da effettuarsi via mail o via sms ai riferimenti qui di seguito indicati.
  • Prima di effettuare il pagamento del contributo di partecipazione aspettare la conferma della prenotazione
  • Dove è richiesto il pagamento anticipato a conferma della prenotazione, lo stesso è da effettuarsi entro 15 giorni dalla conferma della prenotazione che riceverete da Ais Brescia. La non ricezione del pagamento nei termini indicati, cancellerà automaticamente la prenotazione effettuata.
  • Per tutti i soci ed accompagnatori non appartenenti alla delegazione di Brescia, il pagamento anticipato a confermare la prenotazione è necessario per tutte le prenotazioni di tutti gli eventi, anche dove non sia espressamente richiesto.
  • Nelle newsletter che invieremo qualche giorno prima di ogni evento, saranno specificati tutti i dettagli relativi ad ogni degustazione. Eventuali modifiche relative a prodotti messi in degustazione, rispetto alla programmazione originale, saranno gestite e comunicate in queste newsletter. Nel caso si presentasse la necessità di modificare qualche prodotto in degustazione, le eventuali sostituzioni saranno gestite rispettando il livello qualitativo ed il valore economico della proposta originale. 

DISDETTA DELLE PRENOTAZIONI PER EVENTI DOVE NON RICHIESTO IL PAGAMENTO ANTICIPATO

  • Disdetta entro l’11° giorno di calendario prima dell’evento: nessun contributo di partecipazione da pagare.
  • Disdetta nei 10 giorni di calendario precedenti l’evento: il contributo di partecipazione richiesto nel programma sarà da pagare totalmente.

DISDETTA DELLE PRENOTAZIONI PER EVENTI CON RICHIESTA DI PAGAMENTO ANTICIPATO

  • Disdetta entro l’11° giorno di calendario prima dell’evento: viene restituito l’80% del contributo versato. Il 20% viene trattenuto per la produzione dei documenti fiscali che seguono il pagamento in entrata, il reso in uscita e la gestione bonifici.
  • Disdetta nei 10 giorni di calendario precedenti l’evento: il contributo di partecipazione sarà trattenuto totalmente, salvo le situazioni qui di seguito indicate:
      • Se chi disdice manda una persona in sua sostituzione, il contributo versato sarà utilizzato per coprire totalmente o parzialmente il contributo di partecipazione della persona in questione che partecipa all’evento.
      • Se la sostituzione di chi disdice avviene tramite la lista d’attesa eventualmente disponibile per l’evento, il contributo versato può:
      • Essere restituito all’80% con il 20% trattenuto per la gestione della prenotazione
      • Essere messo a credito al 100% per future degustazioni

PROBLEMI DI TAPPO O DIFETTI RISCONTRATI NEI VINI PROPOSTI

  • In tutte le degustazioni proposte, se si riscontrassero problemi di tappo o difetti nei vini da renderli non utilizzabili, se disponibili saranno utilizzate bottiglie sostitutive, diversamente se si rendesse necessaria la riduzione delle dosi di mescita, queste situazioni non daranno diritto a nessun rimborso ne parziale ne totale

PER TUTTE LE PRENOTAZIONI

  • Prenotare inviando una e-mail ad alessandro.caccia@aislombardia.it oppure inviando un SMS al 388/4086603 o con WHATSAPP al 329/4381301.
  • Il contributo di partecipazione viene indicato in ognuna delle descrizioni, riportando il contributo sia per il socio in regola con la quota associativa dell’anno in corso che per gli accompagnatori non soci
  • Per ogni evento viene indicato se è richiesto o meno il pagamento anticipato
  • Per ogni evento viene indicato il numero di posti disponibile, oltre il quale inizia la lista d’attesa
  • Per ogni evento viene indicato l’orario di inizio della serata con i dettagli relativi alla proposta con o senza aperitivo
  • Le coordinate bancarie per il bonifico sono :
    • Conto intestato ad ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER LOMBARDIA
    • BANCA POPOLARE DI SONDRIO FILIALE 156 PALAZZOLO SULL’OGLIO
    • CODICE IBAN  IT85 A056 9654 9000 0000 3606 X89.
    • Sulla causale indicare, nome e cognome del o dei partecipanti, data e titolo dell’evento.

PER TUTTI GLI EVENTI RICORDIAMO CHE LA PRENOTAZIONE E’ IMPEGNATIVA