Borgogna, il terroir e il mito. Cru, climat, appellation e gerarchia in Côte d’Or

Borgogna, il terroir e il mito. Cru, climat, appellation e gerarchia in Côte d’Or

Samuel Cogliati, in dialogo con Alessandro Franceschini, presenta la sua ultima pubblicazione, dedicata interamente a quella che in questo momento è forse la più celebrata regione vitivinicola del mondo.

INFORMAZIONI

Lecco

Giovedì 20 Gennaio 2022

Garbagnate Monastero (LC), Hotel San Martino Viale Europa, 4

Costo Soci AIS 50 € - Accompagnatori Non Soci 65 €

Orario
dalle 21:00

Per informazioni
E-mail: segreteria@aislecco.it

«Mettete da parte i luoghi comuni, la retorica di circostanza e i triti discorsi del marketing. Se volete scoprire e comprendere a fondo la vera Borgogna della vite e del vino avete in mano il libro che fa per voi».

Si presenta così il volume diretto da Samuel Cogliati, che Possibilia Editore ha da poco pubblicato, dedicandolo interamente a quella che in questo momento è forse la più celebrata regione vitivinicola del mondo. 

«La storia, la geografia, l’economia, la politica e la cultura sono al centro di questo volume – continua la quarta di copertina del libro –. Strumenti di indagini accurate e meticolose, fondate su un’attenta ricerca di fonti autorevoli, queste discipline ci consentono di ricostruire la genesi e l’identità reali del mondo del vino borgognone, con il suo complesso sistema di gerarchie e denominazioni d’origine. Muovendo dalla ripubblicazione fedele, integrale e commentata del Plan statistique del 1861, classement che in Côte d’Or servì a lungo (e serve tuttora) da riferimento per delimitare appellationsvillages, Premiers crus e Grands crus, quest’opera indaga le origini e l’evoluzione del rapporto tra terroir e climats. Studiosi borgognoni del calibro di Marion Foucher, Jean-Pierre Garcia, Guillaume Grillon, Olivier Jacquet, Thomas Labbé, Gilles Laferté ci guidano attraverso un affascinante percorso che dagli esordi del vino moderno di Beaune e Digione giunge alle denominazioni d’origine del XXI secolo, con la loro articolata stratificazione qualitativa ed enografica. Grazie alle loro ricerche possiamo capire come e quanto il processo di delimitazione e attribuzione di particelle e nomi del vino di Borgogna sia intricato, mutevole, controverso, multifattoriale. Ci accompagna in questo viaggio il lavoro di traduzione, commento e decodifica di Samuel Cogliati». 

Giovedì 20 gennaio avremo il piacere di ospitare Cogliati, che in un dialogo con Alessandro Franceschini, giornalista e direttore di Viniplus di Lombardia, presenterà questa ricercata opera; naturalmente il pubblico sarà invitato a partecipare alla conversazione, rivolgendo le sue domande e le sue considerazioni.

Vini in degustazione

Come in ogni importante evento AIS, non mancherà tuttavia il piacere per naso e bocca, perché la serata sarà impreziosita dalla degustazione di cinque vini di Borgogna, selezionati personalmente da Armando Castagno, autorevole relatore AIS e uno dei più fini conoscitori italiani della nobile regione. 

  • Ladoix Vigne Adaim 2019 LEBREUIL PIERRE & J-B
  • Vougeot 1er Cru 2000 VOUGERAIE
  • Monthélie 1er Cru Sur La Velle 2018 DE SUREMAIN ERIC
  • Pernand-Vergelesses Les Combottes 2019 RAPET PERE ET FILS
  • Bourgogne En Montre-Cul 2019 CHATEAU DE MARSANNAY

Durante la serata sarà ovviamente possibile scoprire e acquistare il volume. 

Samuel Cogliati, italo-francese, è editore, scrittore, giornalista e divulgatore indipendente nel mondo del vino. È il fondatore di Possibilia Editore (www.possibiliaeditore.eu) e l’editore-curatore della versione italiana del periodico francese LeRouge&LeBlanc, di cui è membro associato.
È stato una delle firme di PorthosIl Turismo CulturaleViaMichelin.com, Giudizio Universale, La Cucina Italiana e collabora stabilmente con il periodico AIS ViniPlus di Lombardia. È autore di vari libri dedicati prevalentemente al vino d’Oltralpe.

Informazioni e Prenotazioni

Per info e prenotazioni scrivere a: segreteria@aislecco.it

Pagamento a mezzo bonifico bancario intestato a:

Delegazione AIS LECCO - IBAN: IT65X 05696 01612 00000 9620X74

Causale: Cognome e nome + Evento + data

Sede

Hotel San Martino

Viale Europa, 4 - Garbagnate Monastero (LC)

POSTI DISPONIBILI 50

Quota di partecipazione:

Soci AIS: 50 €
Accompagnatori Non Soci: 65 €

L'evento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale e agli accompagnatori non soci, in possesso di green pass rafforzato e mascherina.

N.B.: La prenotazione è obbligatoria e impegnativa.