I Cru del Nizza DOCG

I Cru del Nizza DOCG

In collaborazione con l’Associazione Produttori del Nizza, una serata dedicata alla conoscenza del più famoso e vocato territorio per la produzione della Barbera

INFORMAZIONI

Milano

Lunedì 17 Febbraio 2020

Milano, Hotel Westin Palace, Piazza della Repubblica, 20

Costo Soci AIS 25 euro

Orario
dalle 21:00

Da sempre, quando ci si avvicina al composito universo dei vini ottenuti del vitigno barbera, Asti e il suo territorio rappresentano un punto di riferimento imprescindibile per entrare a piene mani nell’essenza di questa storica varietà. Un vitigno, la barbera, che a sua volta si identifica in modo indissolubile con la storia della viticoltura non solo piemontese, quanto italiana.

Ma non basta: è il comune di Nizza Monferrato, e con esso i suoi vigneti, l’angolo storicamente considerato più vocato per l’allevamento di questo vitigno. Un riconoscimento che ha seguito un iter anche legislativo: prima, con il riconoscimento di “Nizza” come sottozona del disciplinare del Barbera d’Asti Superiore DOC nel 2000 – poi diventato DOCG nel 2008 – ma, soprattutto, l’elevazione a denominazione indipendente, Nizza DOCG, con la vendemmia 2014.

In collaborazione con l’Associazione Produttori del Nizza, nata nel 2002 e composta da 60 produttori, avremo l’opportunità di conoscere da vicino alcune delle espressioni più rappresentative provenienti da un territorio che abbraccia 18 comuni nei quali è consentito produrre questa vera e propria punta di diamante della viticoltura piemontese.

Vini in degustazione

Presto on line

Conduce la serata

Francesco Ferrari, nato a Ivrea e cresciuto tra Piemonte e Toscana (bel derby!), è un dirigente d’azienda. Il suo lavoro lo ha portato in giro per il mondo, da Londra a Barcellona, da Il Cairo ad Abu Dhabi fino a rientrare (chissà se in modo definitivo) a Milano. Qui, per seguire una passione coltivata fin da ragazzo, intraprende il percorso che lo porta a diventare Sommelier, poi Degustatore e infine Relatore AIS. Ama visceralmente il Piemonte e i suoi vini: non ritenendo di essere ancora riuscito a capirli (nonostante i decenni di frequentazione) persiste cocciutamente negli assaggi e nel calpestarne i vigneti, giorno dopo giorno e anno dopo anno, in attesa di una folgorazione che spera non arrivi mai. 

 

Informazioni e Prenotazioni

Per informazioni: eventi@aismilano.it


Data
Lunedì 17 febbraio 2020 ore 21.00

Sede
Hotel The Westin Palace

Piazza della Repubblica 20, Milano

Quota di partecipazione: 25 euro

Posti disponibili: 40

Le prenotazioni sono aperte dal giorno 30 gennaio 2020.

L’evento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale.