Il Bordeaux in cinque incontri

Il Bordeaux in cinque incontri

Rive gauche e rive droite, la classificazione del 1855, i grandi château e le aree meno note. Un seminario in cinque incontri per approfondire la conoscenza di uno dei territori enoici più famosi al mondo.

INFORMAZIONI

Milano

dal Martedì 15 Febbraio 2022 al Martedì 15 Marzo 2022

Milano, Hotel The Westin Palace Piazza della Repubblica 20

Costo 700 euro

Orario
dalle 20:30

Da tre secoli Bordeaux incarna l’immagine stessa del vino rosso nel mondo: una sorta di archetipo, di modello e di paradigma. Capitale mondiale della bevanda enoica, si è imposta come punto di riferimento insostituibile per tutti gli appassionati e i produttori di grandi vini rossi di struttura, eleganza e capacità evolutiva.

Ciononostante il caso Bordeaux è assai più articolato e sfumato di come potrebbe apparire a prima vista e di com’è generalmente presentato. Innanzi tutto è policromo, poiché anche i vini bianchi possono vantare un ruolo e una statura di tutto rispetto. In secondo luogo è intimamente connesso con una dimensione storica moderna, nonché con una intricata struttura enografica e gerarchica, al contempo rappresentativa e peculiare nel panorama francese e della sua organizzazione storica. Infine, il Bordolese e le sue numerose denominazioni d’origine sono al centro di un’attenzione mediatica e critica controversa (il cosiddetto Bordeaux bashing), imputabile al peso del dato economico, nonché alla sua scala produttiva di tipo agroindustriale.

Samuel Cogliati ci condurrà alla scoperta di questo affascinante territorio in un percorso didattico in cinque incontri ad esso interamente dedicati. Degusteremo assieme vini di elevata caratura, tra cui prestigiosi Crus classés, scelti personalmente dal relatore e rappresentativi della varietà e del potenziale qualitativo del Bordolese.

Il programma

Martedì 15 febbraio 2022Rive Gauche e Rive Droite: geografia costitutiva del territorio, tra geologia, morfologia e ampelografia

Martedì 22 febbraio 2022I vini bianchi. Un patrimonio d’eccellenza, dalle Graves al Sauternais

Martedì 1 marzo 2022Lo spirito di gerarchia. Orientarsi tra crus, châteaux, appellations e classements

Martedì 8 marzo 2022Oltre i terroirs famosi. Le denominazioni periferiche e il loro insospettabile potenziale qualitativo

Martedì 15 marzo 2022Il rosso di Bordeaux nel tempo. Caratura, vocazione ed evoluzione delle grandi bottiglie

I vini

Ad ogni incontro saranno proposti sei grandi vini, serviti in degustazione rigorosamente alla cieca, allo scopo di preservare al meglio la libertà e l’autonomia di giudizio dei partecipanti.

Il relatore

Samuel Cogliati, italo-francese, è editore, scrittore, giornalista e divulgatore indipendente nel mondo del vino. È il fondatore di Possibilia Editore (www.possibiliaeditore.eu) e l’editore-curatore della versione italiana del periodico francese LeRouge&LeBlanc, di cui è membro associato. È stato una delle firme di Porthos, Il Turismo Culturale, ViaMichelin.com, Giudizio Universale, La Cucina Italiana, e collabora stabilmente con il periodico Viniplus di AIS Lombardia.
È autore di numerosi libri dedicati prevalentemente al vino d’Oltralpe. Dal 2003 è attivo anche come divulgatore e formatore, e dal 2012 collabora stabilmente con l’Associazione italiana sommelier in qualità di curatore responsabile di vari master ed eventi didattici dedicati in particolar modo alla Francia.

Costi e modalità di pagamento

Costo totale 700 €:

  • 350 € in fase di iscrizione
  • 350 € entro 15 giorni prima dell'inizio del master tramite bonifico bancario sul conto IBAN IT35Y0569601612000008388X06 intestato a Associazione Italiana Sommelier Regione Lombardia Delegazione Milano specificando nella causale nome, cognome e "quota partecipazione Il Bordeaux in cinque incontri".

Il seminario è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale e in possesso di green pass e mascherina.