Irrestibilmente Egly-Ouriet

Irrestibilmente Egly-Ouriet

Alberto Lupetti ci guiderà alla scoperta dei magnifici champagne di Francis Egly, vigneron di Ambonnay, attraverso la degustazione di sei interpretazioni.

INFORMAZIONI

Milano

Lunedì 06 Giugno 2022

Milano, Hotel The Westin Palace Piazza della Repubblica 20

Costo Soci AIS 80 euro

Orario
dalle 21:00

“È sempre imbarazzante stilare classifiche ma, dovendolo fare, Francis Egly sarebbe senza dubbio tra i tre dell’ipotetico podio dei migliori produttori di champagne, con giuste ambizioni al gradino più alto”.

Così Alberto Lupetti, che va addirittura oltre quanto detto da Michel Bettane già una decina di anni fa (“Egly-Ouriet è il più borgognone degli champenois”) e ci guiderà alla scoperta di questo vigneron di Ambonnay che ha avuto modo di conoscere sempre più approfonditamente nel corso degli anni. Francis Egly ha un modo di fare tutto suo, molto rigoroso, e questo l’ha potuto mettere efficacemente a frutto tanto con il territorio natio di Ambonnay e il suo grande pinot noir, quanto con altri, arrivando perfino a confrontarsi (con successo…) con un cru maggiormente vocato allo chardonnay.

In degustazione

Les Vignes de Vrigny
Les Vignes de Bisseuil
Grand Cru
Rosé
Millésime 2012
Blanc de Noirs VV

Conduce la serata

Alberto Lupetti, grande appassionato di vino, è giornalista professionista specializzato soprattutto in champagne di cui è divenuto uno dei più quotati critici. È l'anima e il punto di riferimento della guida Grandi Champagne. È stato nominato Chambellan dell'Ordre des Coteaux du Champagne.

Levento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale 2022. È fortemente consigliato l’uso della mascherina.