L’Oltrepò Pavese guarda oltre. Visioni, vignaioli, vini dell’Oltrepò Pavese

L’Oltrepò Pavese guarda oltre. Visioni, vignaioli, vini dell’Oltrepò Pavese

Un grande banco di degustazione dedicato a uno dei distretti vitivinicoli più importanti della Lombardia: l’Oltrepò Pavese. Un appuntamento di conoscenza e approfondimento, per riaffermare la condivisione tra i produttori e AIS Lombardia su princìpi legati alla responsabilità e alla ricerca della qualità.

INFORMAZIONI

Milano

Lunedì 05 Ottobre 2020

Milano, Hotel Westin Palace, Piazza della Repubblica, 20

Costo Gratis

Orario
dalle 15:30 alle 20:30

L’Oltrepò Pavese è un distretto vitivinicolo molto importante per la Lombardia, non solo perché oltre il 60% dei vini prodotti in questa regione arriva proprio da qui, ma perché ha percorso tanta strada negli ultimi anni per arrivare ad affermarsi con vini di qualità sempre più elevata. Un percorso sicuramente non semplice, irto di ostacoli, dove più di una volta fatti di cronaca, anche recenti, hanno reso ancora più faticoso il lavoro di tanti produttori e contribuito ad alterarne la corretta percezione. Un immaginario collettivo ingiustamente distorto, che rischia di penalizzare quelle realtà che, con serietà, perseveranza e orgoglio affrontano con responsabilità il lavoro in vigna e in cantina.

Chi fa vino non molla mai, e le cantine serie proseguono nell’incessante attività di raccontare attraverso il vino ciò che un terroir straordinario ha regalato loro. L’Oltrepò Pavese è un territorio al quale non manca nulla e che oggi, più che mai, necessita della visibilità che merita. Per questo motivo AIS Lombardia ha organizzato un importante banco di degustazione all’interno del quale saranno presenti molte aziende già recensite all’interno dell’ultima edizione della Guida Viniplus.

Un momento di approfondimento e di conoscenza, con l’obiettivo di riaffermare la condivisione tra i produttori dell’Oltrepò Pavese e AIS Lombardia su principi legati alla responsabilità e alla ricerca della qualità. Un banco che è traduzione delle caratteristiche di un territorio che merita di essere ulteriormente valorizzato: un banco che vuole essere orgoglio, senza pregiudizio.

L’Oltrepò Pavese è un distretto vitivinicolo molto importante per la Lombardia, non solo perché oltre il 60% dei vini prodotti in questa regione arriva proprio da qui, ma perché ha percorso tanta strada negli ultimi anni per arrivare ad affermarsi con vini di qualità sempre più elevata. Un percorso sicuramente non semplice, irto di ostacoli, dove più di una volta fatti di cronaca, anche recenti, hanno reso ancora più faticoso il lavoro di tanti produttori e contribuito ad alterarne la corretta percezione. Un immaginario collettivo ingiustamente distorto che rischia di penalizzare quelle realtà che, con serietà, perseveranza e orgoglio affrontano con responsabilità il lavoro in vigna e in cantina.

Chi fa vino non molla mai, e le cantine serie proseguono nell’incessante attività di raccontare attraverso il vino ciò che un terroir straordinario ha regalato loro. L’Oltrepò Pavese è un territorio al quale non manca nulla e che oggi, più che mai, necessita della visibilità che merita. Per questo motivo AIS Lombardia ha organizzato un importante banco di degustazione all’interno del quale saranno presenti molte aziende già recensite nell’ultima edizione della Guida Viniplus.

Un momento di approfondimento e di conoscenza, con l’obiettivo di riaffermare la condivisione tra i produttori dell’Oltrepò Pavese e AIS Lombardia. Un banco che è traduzione delle caratteristiche di un territorio che merita di essere ulteriormente valorizzato: un banco che vuole essere orgoglio, senza pregiudizio.

Le aziende presenti 

  • Alessio Brandolini
  • Ballabio
  • Bisi
  • Bruno Verdi
  • Calatroni
  • Calvi
  • Castello di Cigognola
  • Consorzio Club del Buttafuoco Storico
  • Conte Vistarino
  • Dezza 1890
  • Finigeto
  • Fradè
  • Fratelli Agnes
  • Frecciarossa
  • Giorgi
  • Grazioli
  • I Gessi
  • La Costaiola
  • La Piotta
  • La Rocchetta di Mondondone
  • La Versa
  • Lefiole
  • Manuelina
  • Monsupello
  • Montelio
  • Pietro Torti
  • Prime Alture
  • Scuropasso
  • Tenuta Le Fracce
  • Tenuta Mazzolino
  • Tenuta Quvestra
  • Torre degli Alberi
  • Torrevilla
  • Travaglino
  • Valdamonte
  • Vigne Olcru

Banco di degustazione

  • L'evento è organizzato nel rispetto delle norme di sicurezza e distanziamento sociale che l'emergenza sanitaria richiede
  • Il banco di assaggio si svolgerà all’interno di 4 fasce orarie, dalle ore 14:30 alle ore 20:30
  • L’accesso in sala avverrà esclusivamente su prenotazione con caparra confirmatoria di 10€
  • All’interno di ogni fascia oraria sarà consentito l’ingresso ad un massimo di 100 persone
  • L’ingresso è riservato ai soci AIS in regola con la quota associativa 2020 e muniti di tessera da esibire
  • Mascherina obbligatoria

Informazioni

Per informazioni: eventi@aismilano.it 

Sede

Hotel The Westin Palace

Piazza della Repubblica 20, Milano

Banco di degustazione CON PRENOTAZIONE

Per prenotare la fascia oraria desiderata collegati al sito di AIS Milano.

Sessione 1 - Lunedì 5 ottobre 2020 - ore 14.30/15.30 - clicca qui
Sessione 2 - Lunedì 5 ottobre 2020 - ore 15.45/16.45 - clicca qui
Sessione 3 - Lunedì 5 ottobre 2020 - ore 17.00/18.30 - clicca qui
Sessione 4 - Lunedì 5 ottobre 2020 - ore 18.45/20.30 - clicca qui

Modalità di prenotazione per stampa e addetti ai lavori (sempre per fasce orarie):