Mazzon, il regno del pinot nero altoatesino

Mazzon, il regno del pinot nero altoatesino

Una serata dedicata alla scoperta di un territorio che può essere definito il Grand Cru del pinot nero in Alto Adige.

INFORMAZIONI

Milano

Lunedì 27 Maggio 2019

Milano, Hotel The Westin Palace Piazza della Repubblica 20

Costo Soci AIS 40 euro

Orario
dalle 21:00

Geograficamente Mazzon è una piccola frazione collinare del caratteristico comune di Neumarkt/Egna, sulla sinistra orografica del fiume Adige. Questa collina di 65 ettari nella bassa atesina, a 25 chilometri da Bolzano, possiede caratteristiche pedoclimatiche uniche.

Protetta dai venti freddi del nord dal Monte Corno e investita dall’Ora, la mite brezza pomeridiana che soffia dal Lago di Garda, gode di una caratteristica insolazione che si protrae fino alle prime ore della sera e che determina la perfetta maturazione delle uve, e di repentine escursioni termiche.

Per queste ragioni l’areale di Mazzon è storicamente riconosciuto sin dal 1800 come il più vocato - non solo in Alto Adige, ma in tutta Italia -, a produrre grandissimi pinot nero: una sorta di Grand Cru d’Oltralpe.

Un cru prestigioso, suddiviso in diverse parcelle e numerose vigne, dominato dalla chiesetta di San Michele Arcangelo e dalle rovine di Castel Caldiff, intorno ai quali si estendono i vigneti coltivati, per almeno due terzi, a pinot nero. Ma anche un cru riservato, aristocratico e poco visitabile: solamente tre sono i produttori che vinificano direttamente nel Mazzon, la cui storia di uomini e vigne merita di essere raccontata.

Una “Denominazione d’Origine” che i produttori hanno orgogliosamente vantato in etichetta nel corso dei secoli, come garanzia di qualità e territorialità e di cui Gabriele Merlo sviscererà, in questa serata, tutte le peculiarità e caratteristiche attraverso la degustazione dei vini più rappresentativi del territorio.

In degustazione

Presto online

Conduce la serata

Gabriele Merlo nasce a fine vendemmia 1982, meravigliosa annata nella sua amata Langa, da padre brianzolo e madre pavese. Sin da piccolo il nonno cerca d'instradarlo sulle vie dell'Oltrepò; viene definitivamente folgorato dal mondo del vino al termine degli studi di Medicina Veterinaria. Oggi lavora nella Direzione Assicurazione Qualità di una famosa azienda della GDO, con responsabilità nel controllo dei prodotti ittici e carni.

Il diploma di Sommelier AIS lo ottiene nel maggio 2012, da quel momento collabora con la redazione AIS Milano e Lombardia per poi diventare Degustatore nel 2015 e partecipare ai lavori per le guide Vitae e Viniplus. Appassionato di viaggi, cucina e di microproduzioni enogastronomiche tipiche, gira in lungo e in largo alla ricerca di ciò che l'Italia ed il mondo hanno di buono da offrire, mangiare e bere!

Forse per questo motivo ha voluto ottenere l’abilitazione a relatore per lezioni sull’abbinamento cibo-vino; è infatti relatore per il terzo livello per le lezioni sui prodotti della pesca e carni bianche, rosse e selvaggina.

Informazioni e Prenotazioni

Per informazioni: eventi@aismilano.it 

Data
Lunedì 27 maggio 2019 ore 21:00

Sede
Hotel The Westin Palace
Piazza della Repubblica 20, Milano

Quota di partecipazione
Soci AIS: 40 euro

Posti disponibili 45

La prenotazione è aperta dal giorno 28 aprile 2019
Per prenotare è necessario utilizzare il sistema di prenotazioni on-line

L'evento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale.

La prenotazione è obbligatoria e impegnativa.

Clicca sul tasto per accedere al sistema di prenotazione
Prenotazioni on-line