Sfumature di blauburgunder

Sfumature di blauburgunder

Le differenti sfumature che l’Alto Adige riesce a donare al pinot nero raccontate dal sommelier André Senoner, Master Pinot Nero 2021.

INFORMAZIONI

Milano

Mercoledì 28 Settembre 2022

Milano, Hotel The Westin Palace Piazza della Repubblica 20

Costo Soci AIS 40 euro

Orario
dalle 21:00

L’Alto Adige - Südtirol è certamente uno dei luoghi di elezione presenti in Italia per la coltivazione di uno dei più nobili e difficili vitigni: il pinot nero, localmente chiamato blauburgunder.

Introdotto grazie alla Casa Reale austro-ungarica, oggi occupa 522 ettari, poco più del 9% della superficie vitata di questa regione. Ha trovato le condizioni ideali soprattutto sui versanti occidentali della Bassa Atesina, nella zona a sud di Bolzano (Egna e Montagna), ma anche in Val Venosta.

Insieme al sommelier altoatesino André Senoner, degusteremo sei differenti interpretazioni che provengono da areali che si trovano ad altitudini che vanno dai 300 ai 900 m s.l.m. e che regalano sfumature molto diverse tra loro.

I vini in degustazione

Alto Adige DOC Pinot Nero Fuxleiten 2020 - Pfitscher

Alto Adige DOC Pinot Nero Glen 2020 - Castelfeder

Alto Adige DOC Pinot Nero Riserva Flora 2020 - Cantina Girlan

Alto Adige DOC Pinot Nero Riserva Sanct Valentin 2020 - Cantina Produttori San Michele Appiano

Alto Adige DOC Pinot Nero Riserva Mazon 2019 - Tenuta J. Hofstätter

Alto Adige DOC Pinot Nero Anrar 2019 - Cantina Andriano

Conduce la serata

André Senoner, sommelier originario della Val Gardena, ha lavorato presso il ristorante 3 stelle Michelin St. Hubertus - Rosalpina a San Cassiano in Alta Badia, dove ha ricoperto il ruolo di Capo Sommelier. Nel 2019 ha conseguito il diploma WSET. Si è classificato al primo posto in molti concorsi nazionali: Trofeo del Soave 2019, Master Chianti Classico 2020 premio comunicazione, Master dell’Albana 2020, Master del Pinot Nero nel 2021. È inoltre arrivato 3 volte in finale (2018, 2019 e 2021) al concorso di Miglior Sommelier d’Italia. Oggi, è relatore AIS, docente all’Istituto alberghiero di Merano, giudice per la guida vini Gault & Millau Italia, partecipa alla stesura della Guida Vitae. Svolge, infine, il ruolo di Wine & Beverage Consultant per molte realtà italiane.

L’evento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale 2022.