4 vignaioli per 4 espressioni dell’Orcia DOC

4 vignaioli per 4 espressioni dell’Orcia DOC

Un territorio tra i più belli al mondo, Patrimonio dell'Umanità per l'Unesco dal 2004, e caratterizzato da una produzione vitivinicola di grande qualità e complessità

ACQUISTA

Per effettuare l'acquisto è necessaria la registrazione al sito AisLombardia.It
Se ancora non l'hai fatto puoi registrati cliccando qui oppure accedi al tuo account cliccando qui

INFORMAZIONI

Monza e Brianza

Martedì 24 Maggio 2022

Monza, Sede AIS Monza Brianza Via Borgazzi 83 (ingresso da via Gorizia)

Costo Soci AIS 25 euro

Orario
dalle 21:00

Per informazioni
E-mail: eventi@aismonza.it

Il territorio di produzione del vino Orcia è considerato come la campagna più bella del mondo, tanto che nel 2004 l’Unesco l’ha inserita nel Patrimonio dell’Umanità, primo territorio rurale ad essere premiato con questo riconoscimento. 

La bellezza del paesaggio caratterizza tutto il territorio di produzione e varia da quello lunare delle Crete Senesi alle dolci colline con file di cipressi, castelli, abbazie, poderi e borghi medievali della Val d’Orcia. I campi di cereali dominano il panorama alternandosi con pascoli, piante di ulivo secolari e vigne.

Le quattro aziende che saranno presenti alla serata rappresenteranno la complessità e la poliedricità del vino Orcia Doc. Sono aziende situate in zone diverse della valle in modo da poter dimostrare le peculiarità dei vari areali che compongono questa vasta zona di produzione. 

Al netto delle differenze geografiche e delle diverse interpretazioni della rispettiva area, le quattro aziende sono accomunate dall’artigianalità, la cura e il massimo rispetto del territorio.

Saranno presenti alla serata

i rappresentanti delle aziende Bagnaia, Campotondo, Capitoni, Valdorcia Terresenesi

In degustazione 8 vini

-Troccolone 2020, Capitoni
-Mezzodì 2020, Campotondo
(due espressioni di sangiovese 100% in contenitore neutro: anfora o acciaio)
-Grottascura 2018, Bagnaia
-Bucaccio 2018, Valdorcia Terresenesi
(due espressioni a prevalenza di sangiovese ma con un piccolo saldo di vitigni internazionali)
-Miraggio Rosso 2012, Bagnaia
-Sornione 2011, Valdorcia Terresenesi
-Il Tocco 2010, Campotondo
-Frasi 2007, Capitoni
(quattro riserve;, il Miraggio e il Sornione 100% Sangiovese e il Frasi e il Tocco 90% Sangiovese e 10% vitigni autoctoni)

Quota di partecipazione

Soci AIS in regola con la quota associativa: € 25,00
Prenotazioni e pagamento dal 03/03/22 al 23/05/22 solo on line

L’evento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale e in possesso di green pass rafforzato e mascherina.