Gaglioppo o magliocco? Sfida senza tempo

Gaglioppo o magliocco? Sfida senza tempo

Un evento dedicato alla conoscenza e all’approfondimento di due dei più nobili vitigni calabresi, tuttora poco conosciuti e dal fascino ancora misterioso.

ACQUISTA

POSTI DISPONIBILI

Per effettuare l'acquisto è necessaria la registrazione al sito AisLombardia.It
Se ancora non l'hai fatto puoi registrati cliccando qui oppure accedi al tuo account cliccando qui

INFORMAZIONI

Monza e Brianza

venerdì 11 ottobre 2024

Monza, Sede AIS Monza Brianza Via Borgazzi 83 (ingresso da via Gorizia)

Costo Soci AIS 35 euro

Orario
dalle 20:45

Per informazioni
E-mail: eventi@aismonza.it

Nella suggestiva terra calabra, ricca di tradizioni millenarie e paesaggi mozzafiato, si svolge una sfida epica che va al di là del tempo e dello spazio: gaglioppo o magliocco, due vitigni autoctoni che incarnano l'anima e la passione di una regione intera. Questo evento è un invito ad esplorare le profondità della cultura enologica calabrese, attraverso due dei suoi più nobili ambasciatori.

Il gaglioppo, con la sua storia antica e il suo carattere robusto, incarna la forza e la determinazione di una terra impavida e generosa. Originario delle colline circostanti la città di Ciro Marina, questo vitigno produce vini dal carattere deciso; la sua notevole resistenza e la grande adattabilità hanno reso possibile la sua sopravvivenza attraverso i secoli, fino ad arrivare al periodo attuale in cui la produzione è ancora molto fiorente.

Dall'altra parte, il magliocco, con la sua eleganza e complessità, rappresenta l'essenza raffinata e misteriosa della Calabria. Per molti anni questo vitigno è stato per certi versi trascurato, specialmente negli ultimi decenni, ora è rivalutato e tutelato per la sua vigoria e adattabilità. Coltivato principalmente nelle zone montuose dell'entroterra, questo vitigno dona vini di grande struttura e dalla sorprendente eleganza.

Vini in degustazione 

  • Vino Spumante Metodo Classico brut SP1 - Santa Venere
  • Calabria IGP Magaria 2022 - Spadafora
  • Calabria IGP Don Filì Rosato 2022 - Serracavallo
  • Cirò DOC Mabilia Rosato 2022 - Ippolito 1845
  • Calabria IGT Arvino 2020 - Statti
  • Calabria IGT Megonio 2020 - Librandi
  • Cirò Classico Superiore Riserva Rosso DOC Duca San Felice 2020 - Librandi
  • Cirò Classico Superiore Riserva Rosso DOC Ripe del falco 2015 - Ippolito 1845

 Conduce la serata

Sergio Libanore, milanese di nascita, ha lavorato per oltre 20 anni nell’area commerciale di grandi multinazionali del settore ICT, per poi dedicarsi, in proprio, al commercio del vino. Nell’anno 2011 si iscrive per curiosità al corso di sommelier dove consegue il diploma l’anno successivo per poi diventare degustatore ufficiale nel 2014 e relatore AIS nel 2017 e, in ultimo, anche componente del gruppo docenti del progetto di formazione didattica negli istituti alberghieri.
Il suo particolare interesse per i vitigni autoctoni e rari si accompagna alla passione per i viaggi verso Paesi lontani, animata dal desiderio di conoscere i variopinti sentieri delle multiformi culture dell’uomo.

La prenotazione è impegnativa e vincolante. L’eventuale rinuncia non darà diritto ad alcun rimborso.
Al rinunciante è consentito far partecipare in sua sostituzione altro socio regolarmente iscritto ad AIS per l’anno in corso, previa comunicazione ad eventi@aismonza.it