L'Alt(r)a Langa. Storie di bolle, gentiluomini e terra

L'Alt(r)a Langa. Storie di bolle, gentiluomini e terra

Insieme alle sommelier Florence Reydellet e Roberta Viotti, approfondiremo la conoscenza dell'Alta Langa e delle sue bollicine, con la degustazione di 8 Metodo Classico

INFORMAZIONI

Monza e Brianza

Giovedì 02 Dicembre 2021

Monza, Sede AIS Monza Brianza Via Borgazzi 83 (ingresso da via Gorizia)

Costo 35 euro

Orario
dalle 21:00

Per informazioni
E-mail: eventi@aismonza.it

Una terra generosa, dai profili disegnati a chine gentili, ben nota a enoappassionati e buongustai di tutto il mondo, proclamata Patrimonio Unesco nel 2014. L'Alta Langa è un territorio di grande e riconosciuto pregio per la produzione di vini rossi, ma che trova uno straordinario completamento all'offerta enologica nell'elegante interpretazione di Metodo Classico da uve chardonnay e pinot nero. Metodo Classico che fu sperimentato e prodotto, per la prima volta in Italia fin dalla metà dell’Ottocento, in origine da uve moscato, e che veniva lasciato a riposare sui propri lieviti in gallerie, conosciute come "Cattedrali Sotterranee" e anch'esse patrimonio mondiale dell'Umanità, scavate per migliaia di metri quadrati sotto il comune di Canelli.

Una denominazione che mira all'eccellenza, e che nasce per genesi inversa, partendo da una selezione scientifica delle migliori parcelle, unita al disciplinare più rigoroso e severo al mondo, che regolamenta la produzione a partire dall'altitudine minima delle vigne fino all'obbligo di millesimo. Un progetto ambizioso, che grazie al lavoro congiunto di viticoltori custodi del territorio e grandi case spumantistiche, rappresenta oggi un'eccellenza nel mondo enologico italiano.

Un viaggio a tappe, uno spumeggiante itinerario di scoperta e approfondimento e una selezione variegata di etichette, accompagnati da una strana ma ben assortita coppia, unita in quest'avventura da un'infinita passione per il buono.

Conducono la serata

Florence Reydellet
Francese di nascita, italiana di adozione. È stata la lettura del libro "Il Vino. Storia, tradizione, cultura" di Hugh Johnson a far nascere in lei la pantagruelica sete di imparare, incontrare, condividere, e guarda caso, degustare. Oggi neo-sommelier, penna di AIS Milano, prova un amore incondizionato per le matrici litologiche, il nebbiolo e le bottiglie sconosciute.

Roberta Viotti
Sommelier, degustatore AIS, Wset level 3. Appassionata cultrice dei sapori fin dalla più tenera età, totalmente astemia per tre quarti della vita, ha scoperto il vino trovando così la quadratura del cerchio. Collezionista compulsiva di libri di cucina, ricette di ogni genere e provenienza, bottiglie ed esperienze gastronomiche, si occupa anche di abbinamenti per corsi di cucina ed eventi, alla costante ricerca del matrimonio perfetto fra cibo e vino.

Vini in degustazione

  • Cocchi - Bianc ‘d Bianc Alta Langa Docg Brut 2016
  • Sobrero - Alta Langa Docg Extra Brut 2017 
  • Ettore Germano - Alta Langa Docg Extra Brut 2017 
  • Marcalberto - Alta Langa Docg Extra Brut 2018
  • Enrico Serafino - Oudeis Alta Langa Docg Brut 2017 
  • Ferdinando Principiano - Leonardo Alta Langa Docg Extra Brut 2016
  • F.lli Gancia - Cuvée 60 mesi Alta Langa Docg Riserva 2011
  • Paolo Berutti - Alta Langa Rosé 2017

Quota di partecipazione

Soci AIS in regola con la quota associativa: € 35,00
Prenotazioni e pagamento dal 04/11/21 al 02/12/21 solo on line