Incontri, vini e storie | Cena al tramonto da...Tenuta Mazzolino

Incontri, vini e storie | Cena al tramonto da...Tenuta Mazzolino

Quale modo migliore di conoscere un vino ed un territorio se non vivendolo? Un ciclo di eventi che vi accompagnerà alla scoperta di aziende virtuose che ci racconteranno in prima persona le storie delle loro famiglie, dei loro vini e del territorio. Occasioni uniche a noi riservate…avremo accesso a luoghi e assaggi che in nessun’altra situazione potreste provare!

INFORMAZIONI

Pavia

Sabato 09 Luglio 2022

Mazzolino, via Mazzolino 34

Costo 65€

Orario
dalle 19:00

Per informazioni
Telefono: 3470145500
E-mail: eventi@aispavia.it

Culture vicine e lontane s’intrecciano alla Tenuta Mazzolino, il cui nome significa “punto d’incontro, tappa” (dal latino: Mansiolinum). La vite cresce qui da tremila anni, alle antiche tradizioni oggi si è affiancata la moderna tecnologia, ma i vini della Tenuta Mazzolino che allietano i palati di stimatissimi esperti e di appassionati non è semplicemente l’insieme di parametri chimici e analitici corretti o la qualità dell’uva e la lavorazione conseguente, ma è l’essenza che nutre le radici dei vigneti di Pinot Nero, Chardonnay, Bonarda e Cabernet Sauvignon. Questa essenza nasce dalla profonda passione della famiglia Braggiotti che dal 1980 coltiva queste terre.
“Emozionanti conferme”, “aria nuova” “eleganza e personalità” sono attributi scelti da enologi e critici per descrivere i vini, ma definiscono altrettanto bene lo spirito del posto e di chi l’abita.Sul filo del 45° parallelo, i 22 ettari di Mazzolino diventano culla di una cultura che valorizza pienamente il carattere della zona, un tempo parte dell’Antico Piemonte, restituendogli un profondo legame con la Francia, che in questa terra e nella famiglia Braggiotti ha forti radici.“La Borgogna è anche a Corvino”, scrive in un ‘ articolo fine anni ’80 la Provincia Pavese e, non è un caso.Kyriakos Kynigopoulos, enologo di fama internazionale e grande esperto di Pinot Nero e di Chardonnay, viene chiamato direttamente dalla Bourgogne a Corvino San Quirico per coniugare il suo talento con una terra dalle chiare potenzialità.
Sotto la direzione del grande enologo e affiancato da una squadra di talento, nasce un grande Pinot Nero il “Noir” e uno Chardonnay di primissimo livello il “Blanc”.Sono trascorsi quasi trent’anni da quella storica riunione ed oggi il Noir ha guadagnato un posto nelle cantine e nelle enoteche più raffinate del mondo, riconoscimenti ai concorsi internazionali, eccellenti valutazioni e menzioni nelle guide più autorevoli, fino ad ottenere prestigiosi traguardi.
 
PROGRAMMA
Verremo accolti nella corte principale, passeggeremo nei giardini della Tenuta con vista sui vigneti di proprietà e visiteremo le cantine storiche e la barricaia con particolare attenzione alle differenti tecniche di vinificazione.
In esclusiva, avemo la possibilità di visitare l’interno della Villa Padronale risalente all’800.
 
Per assaporare a pieno la suggestiva realtà che ci circonda, la cena si terrà nei giardini della Tenuta, ogni vino sarà abbinato ad alcuni prodotti locali scelti selezionando alcune delle aziende produttrici di eccellenze del territorio.
 
MENU E VINI IN DEGUSTAZIONE
 
ANTIPASTO
Selezione di salumi del territorio Pinzimonio di verdure dell’orto Fantasia di pizze e focacce
Abbinamento Metodo Classico Blanc de Blancs
 
PRIMO PIATTO Riso Carnaroli Bazzani mantecato allo Zafferano con pomodorini confit
Abbinamento Camarà 2021
 
SECONDO PIATTO
Selezione di formaggi dell’Az. Agricola Boscasso serviti con Miele d’Acacia dell’Az. Agricola Bonizzoni
Abbinamento Terrazze Alte 2020
 
DESSERT
Torta di Produzione artigianale
Abbinamento Moscato 2021

PAGAMENTO TRAMITE PAYPAL

Per prenotare e acquistare l'evento è necessario essere registrati al sito www.aislombardia.it (nel menu in alto nella sezione "registrati"). 
Se sei già in possesso di un tuo account procedi all'acquisto dal box "ACQUISTA" in questa pagina.

Per informazioni 

eventi@aispavia.it

Miriam Prencisvalle. 347 0145500