PIWI Vitigni Resistenti | Episode 01 | Thomas Niedermayr

PIWI Vitigni Resistenti | Episode 01 | Thomas Niedermayr

Un nuovo ciclo di eventi legato a visioni alternative della sostenibilità vitivinicola attraverso l'uso di vitigni resistenti...per il primo incontro ospiteremo Thomas Niedermayr che ci mostrerà la sua filosofia produttiva attraverso l'assaggio di 8 vini!

ACQUISTA

Per effettuare l'acquisto è necessaria la registrazione al sito AisLombardia.It
Se ancora non l'hai fatto puoi registrati cliccando qui oppure accedi al tuo account cliccando qui

INFORMAZIONI

Pavia

venerdì 14 aprile 2023

Pavia, Polo Tecnologico, Via F.lli Cuzio, 42

Costo Soci AIS 45€

Orario
dalle 20:45

Per informazioni
Telefono: 3470145500
E-mail: eventi@aispavia.it

IperBio, SuperBio, HyperBio. Sono molti i modi per riferirsi alle conduzione agronomica possibile attraverso l’uso di vitigni resistenti.

Non fraintendiamo però…Resistente non significa immune, il sinonimo più calzante potrebbe essere “tollerante”, ciò non toglie il fascino della possibilità di produrre vino di qualità rispettando l’ambiente e perché no, snellendo il lavoro al viticoltore.

Il termine PIWI deriva dall’impronunciabile acronimo tedesco Pilzwiderstandsfähig che identifica le varietà di vite resistenti alle crittogame fungine, ottenute incrociando le varietà di vite europee facenti parte della famiglia Vitis Vinifera Sativa con varietà di vite americane, a volte anche asiatiche, resistenti alla fillossera e alle maggiori patologie fungine. 

Un lungo percorso il cui approccio affonda le radici in Francia tra fine 800 e inizio 900 con l’obiettivo di selezionare varietà resistenti al flagello della fillossera, oltre che a peronospora, oidio e botrite. 

La produzione di questi individui resistenti si ottiene tramite incrocio, cosa che avviene naturalmente e che attraverso la selezione dell’uomo durata migliaia di anni ha portato alle varietà che oggi conosciamo.

Nel caso dei PIWI gli incroci sono “pilotati”, si procede fisicamente alla fecondazione incrociata di diverse piante che presentano specifiche resistenze alle malattie.

Il mondo dei vitigni resistenti ha lottato e tuttora lotta con la disinformazione…Tuttavia l’interesse da parte del pubblico è sempre maggiore in quanto è una delle vie perseguibili per tutelare ambiente, salute e la viticoltura in generale.

VINI IN DEGUSTAZIONE

- Vino Bianco Summ - 2021

- IGT Mitterberg Bianco Souvignier gris - 2019

- IGT Vigneti Delle Dolomiti Solaris - 2019

- Vino Bianco Sonnrain - 2019

- IGT Mitterberg Bianco Abendrot - 2019

- IGT Vigneti Delle Dolomiti Solaris - S.ALT - 2018

- IGT Vigneti Delle Dolomiti Bronner - 2017

- Vino Rosso Gandfels

Conduce la serata 

Simone Bevilacqua Sommelier e Degustatore ufficiale, proprietario di ACA’ | agricoltura rigenerativa in Oltrepò Pavese, ha gestito per diversi anni un’azienda vitivinicola in Oltrepò Pavese, Degustatore ufficiale di birre Adb, Assaggiatore di Formaggi Onaf.
È stato consigliere nel cda del Consorzio tutela vini Oltrepo' e membro attivo della Strada dei vini dell'Oltrepò Pavese. La grande passione per il mondo dell'enogastronomia e tutto ciò che lo circonda lo ha portato ad approfondire ogni giorno le conoscenze viaggiando, frequentando corsi ed esperienze con altri produttori, per rimanere sempre in continuo aggiornamento e andare alla scoperta di tutti i territori legati a questo settore.

Quota di partecipazione

Soci AIS in regola con la quota associativa: € 45,00

Per prenotare e acquistare l'evento è necessario essere registrati al sito www.aislombardia.it (nel menu in alto nella sezione "registrati"). 
Se sei già in possesso di un tuo account procedi all'acquisto dal box "ACQUISTA" in questa pagina.