Sicilia e Sardegna: un mare di storie da raccontare

Sicilia e Sardegna: un mare di storie da raccontare

Sicilia e Sardegna, così lontane e così vicine. La serata sarà strutturata come un percorso attraverso le due maggiori isole italiane, sotto la regia di due relatrici che in Sicilia e in Sardegna sono nate e hanno a lungo vissuto. Faremo la conoscenza degli aspetti più autentici ed emozionali delle due isole, concentrando la nostra indagine sui vitigni autoctoni di entrambe.

INFORMAZIONI

Pavia

Venerdì 02 Ottobre 2020

Pavia, Polo Tecnologico, Via F.lli Cuzio, 42

Costo Soci AIS 50 € - Non Soci 70 €

Orario
dalle 21:00

Per informazioni
E-mail: eventi@aispavia.it

Territorio affascinante ed enigmatico, ricco di storia, di arte e di cultura, la Sicilia si esprime a tinte forti, come il blu del mare profondo, il nero delle pendici dell’Etna, il fucsia delle bouganville e il rosso dei fichi d’india maturi. Le tradizioni enologiche siciliane risalgono al VIII secolo a.C., quando i Greci portarono il sistema di impianto ad alberello e vitigni quali la malvasia, il corinto nero, il grecanico e altri ancora.

Strapiombi spettacolari e rocce granitiche levigate dal vento, litorali sabbiosi e cale abbracciate dalla macchia mediterranea, la Sardegna è la meta ideale di viaggio sia per chi cerca rifugio nella natura incontaminata sia per chi desidera immergersi nella mondanità. La produzione del vino sull’isola inizia nel 1800 a.C. circa, all’epoca dei nuraghi e delle necropoli puniche. La storia vitivinicola sarda si è quindi nel corso dei secoli arricchita grazie a diverse influenze e grazie all’introduzione di nuovi vitigni da parte dei Fenici, dei Romani e dei monaci bizantini, artefici questi ultimi di una grande rinascita dopo le devastazioni vandaliche seguite alla caduta dell’Impero Romano.

Vini in degustazione

  • Spumante VSQ Extra Brut 2011 - Azienda Murgo
  • Sicilia Grillo DOC Lalùci 2019 - Baglio del Cristo di Campobello
  • Vermentino di Gallura Superiore DOCG Solianu 2017 - Tenute Ledda
  • Carignano del Sulcis DOC Nero Miniera 2018 - Cantina Enrico Esu
  • Eloro Nero d'Avola DOC Fontanelle 2014 - Curto
  • Cannonau di Sardegna DOC Nepente di Oliena Riserva 2015 Pro Vois - Azienda Puddu
  • Vernaccia di Oristano DOC 2011 - Famiglia Orro
  • Marsala DOC Donna Franca - Florio

Conducono la serata

Denise DessenaDenise Dessena, sarda DOC e franciacortina d’adozione. Cresciuta negli hotel e nei ristoranti di famiglia dove ha maturato la passione per questo lavoro e l’amore per il buon cibo, tra il centro Sardegna e la Costa Smeralda. Dopo il diploma si trasferisce a Rimini e consegue una laurea in Economia del Turismo. Anni di esperienza nel settore della ristorazione, dell’hospitality e della finanza la portano in giro per lo Stivale. Sommelier dal 2016, l’anno dopo supera l’esame da Degustatore e nel 2019 diventa Relatore AIS per la Sicilia e la Sardegna. Vice-delegata dell’Associazione delle Donne del Vino della Sardegna, crede fermamente che il vino sia passione, cuore e innamoramento.

Adriana LicciardelloAdriana Licciardello, nata a Catania, cresce in un mondo dove il vino è quotidianità perché prodotto a uso familiare dal padre nei luoghi tipici del nerello mascalese. Dopo il diploma si trasferisce a Milano per seguire un corso specialistico di marketing e comunicazione. Dopo qualche anno in agenzia passa a un importante gruppo editoriale americano dove gestisce la comunicazione pubblicitaria e gli eventi sul territorio. Dopo lungo corteggiamento si iscrive al corso per Sommelier AIS e ottiene il diploma nel 2012. Nel 2015 supera l’esame da Degustatore e nel 2018 quello da Relatore per Sicilia e Sardegna. Nella sua attività è fortemente motivata dal desiderio di comunicare e divulgare temi enologici e gastronomici, in particolare delle tipicità locali che da sempre la appassionano.

Quando

Venerdì 02 ottobre, ore 21:00

Dove

Pavia | Polo Tecnologico di Pavia, via F.lli Cuzio, 42

Costo

50 euro soci in regola con la quota associativa AIS Nazionale; 70 euro non soci.

Per i soci: si prega di presentarsi muniti di tessera, che sarà richiesta all’ingresso

Per informazioni e prenotazioni

eventi@aispavia.it

Benedetto Gareri (Delegato AIS Pavia): 348 3105451

Pagamento esclusivamente con bonifico su:

Codice IBAN IT58A 05696 01612 00000 9936X02 

Codice BIC/SWIFT POSOIT22XXX 

Intestazione: ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER LOMBARDIA

Banca Popolare di Sondrio 75 - MILANO - AGENZIA N. 13 REPUBBLICA

Si prega di specificare nella causale il riferimento al titolo dell’evento e di inviare quindi per mail conferma dell’avvenuto pagamento, indicando gli estremi del bonifico. Si prega di indicare nella mail di conferma anche i propri dati anagrafici (nome, cognome, indirizzo, codice fiscale) per facilitare la compilazione delle ricevute per i soci, delle fatture per i non soci