Uscita didattica: Collio

Sabato 11 e domenica 12 maggio un percorso ricco di storia e aziende vitivinicole da visitare per approfondire la conoscenza dei vini del Collio

INFORMAZIONI

Sondrio

dal Sabato 11 Maggio 2019 al Domenica 12 Maggio 2019

,

Più di 1.500 ettari vitati, racchiusi tra i fiumi Judrio e Isonzo, 350 aziende vitivinicole per 6,5 milioni di bottiglie: il Collio. Terra magica intrisa di storia e cultura, ma anche guerre e sangue. Qui la prima guerra mondiale ha influito più che in altre parti d’Italia, consumando il territorio e i suoi abitanti, ma anche l’enologia, che è rifiorita solo negli anni ‘60 grazie a uomini che hanno creduto, più di altri, nelle potenzialità del terroir.

Sicuramente gli oltre quattro secoli di governo asburgico hanno lasciato un segno indelebile, che si può riconoscere anche nelle scelte enologiche attuali volte, molto spesso, alla vinificazione dei vitigni in purezza.

Grazie alla protezione della catena alpina a nord, che riduce l’ingresso di correnti fredde e all’azione delle brezze marine (il mare si trova a pochi km in linea d’aria) che mitigano il clima rendendolo temperato e mite, con forti escursioni termiche prevendemmiali, la zona eccelle per i vini, soprattutto bianchi (85,60% della superficie vitata) che possiedono grande longevità, oltre che sapidità e freschezza in grande equilibrio gustativo.

Le dolci e sinuose colline restano impresse nel cuore del visitatore che ricorderà questa magica terra, oltre che per l’eccellenza dei vini, anche per l’impatto emotivo generato da un panorama tra i più belli e affascinanti del nostro Paese.

L'uscita didattica della Delegazione di AIS Sondrio si svolgerà da sabato 11 a domenica 12 maggio 2019.

Programma

Partenza il giorno 11 maggio di buon’ora, da Tirano, con il pullman della ditta Perego, con soste lungo il percorso (Sondrio – bassa Valtellina – Lecco) per la raccolta dei partecipanti.

Arrivo alle ore 10:30 presso l’azienda Russiz Superiore di Capriva del Friuli (GO) (circa 500 km). Visita della tenuta, degustazione e pranzo.

Nel primo pomeriggio spostamento verso Cividale del Friuli, suggestiva cittadella medioevale famosa per il Ponte del Diavolo e le tante testimonianze storiche presenti.

Ore 17:30 arrivo al Castello di Spessa. Visita della cantina e dei vigneti, degustazione e cena nella proprietà.

Pernottamento e prima colazione all’Hotel Franz di Gradisca d’Isonzo.

Il giorno seguente, appuntamento alle ore 11:00 per visitare la tenuta Livon a Dolegnano (UD), passeggiare tra i vigneti e degustarne i vini. Pranzo presso la cantina.

Rientro passando per Palmanova (UD) e arrivo a destinazione in serata.

Molto probabilmente sarà con noi il Nostro relatore Diego Sburlino che ci potrà fare da cicerone.

LE AZIENDE:

Azienda Agricola LIVON

Via Montarezza, 33

33048 Dolegnano (UD) Italy

 

Azienda Russiz Superiore

via Russiz, 7

34070 Capriva del Friuli (GO)

 

Castello di Spessa

Via Spessa, 1

34070 Capriva del Friuli (GO)

COSTI PREVISTI:

L’esatto ammontare potrà essere quantificato solo quando sarà noto il numero preciso dei partecipanti che, per motivi organizzativi, non potrà superare le n. 30 adesioni. A titolo indicativo, con 30 partecipanti il costo pro capite della gita ammonta a:

euro 140,00 in camera doppia uso singola;

euro 100,00 in camera doppia,

(comprensivo di viaggio in pullman, pernottamento e prima colazione).

I due pranzi e la cena al Castello di Spessa saranno offerti dalle cantine.

Preiscrizioni presso la Delegazione di Sondrio entro la data del 27 febbraio 2019