AIS Bergamo | Guido Invernizzi e il Sudafrica

News
18 gennaio 2018

AIS Bergamo | Guido Invernizzi e il Sudafrica

Giovedì 1 febbraio Guido Invernizzi, grande estimatore del Sudafrica, ci illustrerà storia e vini di questa terra grazie a sei grandi bottiglie.

Ais Bergamo - Roberta Agnelli

Sudafrica - Vigne azienda DiemersIl Sudafrica, Terra di Nelson Mandela, ha una popolazione di 53 milioni di persone, la lingua più parlata è l'afrikans, ma diversi uomini (tra i quali, anche diversi cantinieri), volentieri utilizzano dialetti o lingue madri.

La viticoltura è stata introdotta dagli Olandesi, nella seconda metà del 1600, utilizzando le varietà francesi, ciò che è tra i più storici è il pinotage.

Più o meno, la produzione viene gestita da 700 cantine, spesso ubicate non troppo lontane dal mare, in modo che le uve stesse trasudino il respiro delle onde, l'etere salmastro...

Il tutto viene benedetto da un clima che si aggrada dalle correnti fredde oceaniche originatesi al Polo antartico e dal terreno granitico.

Così vigneti a bassa densità d'impianto danno origine a bianchi eccellenti, eleganti, freschi, sapidi ed allo stesso tempo a rossi suadenti e corposi.

Una Terra e dei vini particolarmente importanti, soprattutto se pensiamo che alcuni fra i produttori più importanti del pianeta, spesso qui si recano sia per recensire la zona che per ricercare sorprendenti novità.

Pilota del volo e coordinatore della varie fermate, altri non poteva essere che uno dei maggiori ed estimatori della zona, Guido Invernizzi, da poco rientrato in Terra natia, proprio dopo una vacanza africana, dove ha raccolto diverse "chicche" enologiche con le quali, durante la serata ci delizierà.

Al termine della degustazione, come è solito, verrà servito un piatto in abbinamento ai vini.

Bergamo, Vi aspetta numerosi!

Vini in degustazione

  • PIER METHODE CAPE CLASSIQUE 
  • DIEMERSFONTEIN PINOTAGE NR
  • SPIER 21 GABLES CHENIN BLANC
  • LINTON PARK CHARDONNAY 
  • MORGENSTER RESERVE 2010
  • SLANGHOEK CELLAR PASSITO

Dove e quando

Giovedì 1 febbraio, h 20.30.
Caffé "Bazzini", via Guglielmo Mattioli 14/C | Bergamo

Costi

Contributo aggiuntivo per la realizzazione della serata, Soci Ais euro 40, non Soci euro 50

Per informazioni e prenotazioni 

Roberta Agnelli | roberta.agnelli@aislombardia.it | 3477321538

Luigi Mascheretti | mascherettiluigi@libero.it | 3492676432