Ais Como | L'Amarone: conosciuto ma non troppo

News
02 ottobre 2017

Ais Como | L'Amarone: conosciuto ma non troppo

La grande storia di uno dei vini più ricercati d'Italia. Con Diego Sburlino, venerdì 13 ottobre, 6 imperdibili etichette in degustazione.

Ais Como

L'Amarone della Valpolicella è uno dei vini più ricercati nel mondo del vigneto d'Italia. Per alcuni l'inizio fu frutto di una botte di recioto (dolce) dimenticata in cantina tanto da diventare vino secco; per molti altri invece questo grande vino non può esssere frutto della dimenticanza di un vignaiolo disattento. Ma il fascino della storia è sempre qualcosa di intrigante, e qui di storia ne troviamo tanta!

Alla presenza di alcuni produttori, Diego Sburlino (vi ricordate lo Schioppettino di Prepotto?) ci accompagnerà nel mondo dell'Amarone, conosciuto ma poi vedremo non così tanto.

Grande vino l'Amarone, grandissimi i vini che verranno degustati. Sarà un percorso culturale affascinante ed una degustazione indimenticabile.

I vini in degustazione

  • Amarone della Valpolicella Classico DOC 2008 | Le Ragose
  • Amarone della Valpolicella Classico DOCG Valle Alta 2012 | Ugolini
  • Amarone della Valpolicella Classico  DOC Riserva Camporal 2008 | Corte San Benedetto
  • Amarone della Valpolicella DOCG 2011 | Roccolo Grassi
  • Amarone della Valpolicella DOCG 2011 | Ferragù
  • Amarone della Valpolicella DOC Vigneto del monte Lodoletta 2009 | Romano Dal Forno

Quando?

Venerdì 13 ottobre 2017 ore 21:00.

Dove?

Associazione Cometa

Via Madruzza 36

22100 Como (CO)

Posteggio coperto gratuito disponibile dentro la struttura.

Costo e Prenotazioni

Il costo per partecipare alla degustazione è di 40,00 euro a persona, per un massimo di 80 posti. Pagamento nell’ambito della stessa serata.

Per partecipare alla degustazione potete contattare Arianna Andreoni:

  • via WhatsApp o SMS, al numero +39 348 221 3706 (preferibile)
  • via e-mail, all’indirizzo ari.andreoni@aiscomo.it.

Vi preghiamo di prenotare esclusivamente via WhatsApp/SMS (preferibile) o via e-mail. Per favore, non telefonate. Attendete la risposta di Arianna che vi confermerà l'avvenuta prenotazione.

Cancellazione della prenotazione

Vi ricordiamo che se avete un imprevisto e dovete rinunciare alla serata, potete disdire fino a 3 giorni prima senza alcuna penale. In alternativa potete trovare un sostituto socio che partecipi al vostro posto. In caso di assenza o di disdetta con meno di tre giorni di preavviso, vi sarà ugualmente addebitato l'intero importo.

 

Vi aspettiamo.

Un cordiale saluto a tutti.

Il vostro delegato,

Giorgio Rinaldi