Il Grappolo d’Oro si fa in quattro: a Chiuro la 37ª edizione in versione special

News
15 ottobre 2020

Il Grappolo d’Oro si fa in quattro: a Chiuro la 37ª edizione in versione special

Il 2020 conta ben 37 candeline: il Grappolo d’Oro nel segno della continuità torna a Chiuro con un’edizione speciale. Due fine settimana dedicati interamente a vino e cibo del territorio. In collaborazione con AIS Sondrio

Redazione

Sarà un’edizione speciale per via delle limitazioni legate all’emergenza sanitaria, ma anche per la possibilità di realizzare un evento nuovo rispetto al passato, figlio di questi tempi. Sicuramente l’occasione per proporre ai partecipanti al termine delle vendemmie valtellinesi un momento di confronto, approfondimento e convivialità attraverso una vera e propria wine & food experience.

Torno Il Grappolo d'Oro (qui il programma), queste le date: 23, 24, 30 e 31 ottobre. Quattro serate per 24 vini e 24 cantine, in abbinamento a piatti della tradizione gastronomica valtellinese, valorizzati dai contributi di piccole realtà locali che fanno della tipicità la linea guida. Nei calici sono rappresentati molti del territorio, con degustazioni che offriranno spumanti metodo classico, bianchi di Valtellina, ma anche i grandi rossi da nebbiolo declinati nel Valtellina Superiore e nello Sforzato Docg.

A condurre le quattro serate la giornalista e degustatore di Ais Lombardia Sara Missaglia, alla presenza dei Sommelier della Delegazione di AIS Sondrio capitanati dalla delegata Elia Bolandrini: a loro il compito di raccontare i vini dal punto di vista tecnico, mentre Sara condurrà un gioco interattivo con i partecipanti, il Gioco dell’Oro, per raccontare il territorio e l’abbinamento cibo-vino in chiave conviviale, partecipativa e divertente.

Ospiti piccoli produttori di cereali antichi, formaggi e prodotti caseari, che racconteranno il territorio con piatti dedicati e presentati in abbinamento ai vini: piatti belli da vedere e da mangiare, che affiancheranno quelli della grande tradizione valtellinese, dai taroz alla slizega, passando naturalmente per i grandi formaggi dop. Un format fresco per riscaldare un autunno inoltrato, nel pieno rispetto della normativa anti-covid.

Dal 23 al 31 ottobre 2020 i ristoranti di Chiuro offriranno inoltre menu dedicati alla manifestazione a prezzi convenzionati. Le serate prevedono l’iscrizione obbligatoria online per la prenotazione del posto sul sito www.prolocochiuro.it fino a un numero massimo di 20 partecipanti a serata. L’appuntamento è presso la Sala Polifunzionale Auditorium Comunale di Chiuro (So).