Barbaresco - Cru e confini

Barbaresco - Cru e confini

In compagnia di Luca Giordana, scopriremo il territorio e i vini di Barbaresco con la degustazione di sette vini di altissimo livello

INFORMAZIONI

Varese

Giovedì 19 Novembre 2020

Varese, Palace Grand Hotel, Via Manara Luciano, 11,

Costo Soci Ais 50 € - accompagnatori 65 €

Orario
dalle 20:30

Per informazioni
E-mail: delegazioneaisvarese@gmail.com

Il Piemonte è terra di vini rossi leggendari, come lo è il Barbaresco, divenuto storia dell’enologia nazionale.
Le radici di tale eccezionalità vanno ricercate nella particolare collocazione geografica delle Langhe. Il particolare clima, il ricco sottosuolo che contraddistinguono queste zone collinari, rende il territorio molto vocato alla produzione di Nebbiolo atto a divenire potente.

Le origini di questo vino aristocratico si fondono in varie leggende: da una parte si pensa che i Galli siano giunti in Italia perché attratti dal vino di Barbaritium, altri sostengono che il Barbaresco derivi da barbari, la popolazione che causò la caduta dell’Impero Romano. La zona di produzione comprende l’intero territorio dei Comuni di Barbaresco, Treiso, Neive, e San Rocco Seno d’Elvio, qui nasce il Barbaresco DOCG.

Da ormai un ventennio, il Barbaresco è divenuto uno dei più grandi vini del mondo e da qualche anno il disciplinare ha introdotto anche le menzioni geografiche aggiuntive, microterritori ai quali è possibile aggiungere il nome del singolo vigneto.

Percorreremo il viaggio passando per i comuni ed i suoi Cru, con sette vini di altissimo livello.

I vini in degustazione

Barbaresco 2016 Produttori del Barbaresco

I Cru di Neive

Barbaresco Gallina 2016 Castello di Neive
Barbaresco Basarin 2016 Cantina Adriano Marco e Vittorio

I Cru di Barbaresco

Barbaresco Rabajà 2013 Giuseppe Cortese
Barbaresco Montestefano 2015 – Serafino Rivella

I Cru di Treiso

Barbaresco Rombone 2016 Renato Fenocchio
Barbaresco Vallegrande 2016 Fratelli Grasso

CONDUCE LA SERATA

Luca Giordana. Autoctono piemontese, chimico per formazione, sommelier, degustatore, relatore ai corsi AIS in Italia e all’estero, profondo conoscitore del territorio e redattore per il Piemonte della guida Vitae. 

Costi

Soci AIS 50 € - Accompagnatori 65 € 

POSTI DISPONIBILI: 40

L’iscrizione risulta valida dietro versamento dell’intera quota da effettuare tramite bonifico bancario.

Per info, verifica posti e prenotazione inviare una mail a delegazioneaisvarese@gmail.com