Ais Sondrio | Trento Doc. Banco d'assaggio e degustazione guidata

News
05 gennaio 2016

Ais Sondrio | Trento Doc. Banco d'assaggio e degustazione guidata

Mercoledì 20 gennaio Ais Sondrio vedrà protagoniste le bollicine Trento Doc. Appuntamento presso il Grand Hotel di Sondrio alle ore 20.00 con la presenza di Rosaria Benedetti, Vice Presidente Ais Trentino

Elia Bolandrini - Ais Sondrio

Trento Doc Ais SondrioMercoledì 20 gennaio 2016
Trento Doc. Banco d'assaggio e degustazione guidata
Grand Hotel della Posta | Piazza Giuseppe Garibaldi, 19 | Sondrio
Ore 20.00

Il primo appuntamento della delegazione Ais di Sondrio vedrà protagoniste le bollicine Trento Doc. Con noi sarà presente Rosaria Benedetti, Vice Presidente di Ais Trentino che guiderà una degustazione di numerose aziende dell’Istituto Trento Doc, mentre di altre aziende potremo degustare i prodotti grazie ad un interessante banco d’assagio.

Qui di seguito alcune delle aziende presenti alla degustazione guidata con i loro prodotti (elenco provvisorio).

  • ZENI - Maso Nero Riserva 2010
  • BALTER - Balter Rosé
  • BELLAVEDER - Bellaveder Brut Nature Riserva 2011
  • CANTINA ROTALIANA DI MEZZOLOMBARDO - Redor Brut
  • ENDRIZZI - Brut Riserva Piancastello 2011
  • FERRARI F.LLI LUNELLI - Riserva Lunelli 2007
  • LETRARI - Letrari Riserva 2009
  • MASO MARTIS - Maso Martis Riserva 2008
  • MOSER - 51,151
  • F.lli PISONI - Riserva 2007 extra brut
  • ROTARI - Rotari Alperegis Pas Dosè 2009
  • SIMONCELLI ARMANDO - Simoncelli brut
  • CANTINA ROTALIANA DI MEZZOLOMBARDO - Redor Brut
  • REVI - Brut Millesimato 2011
  • ABATE NERO - Domini millesimato 2009
  • MASO POLI - Brut Riserva 2010 

L’origine del Trento Doc Metodo Classico risale al lontano 1902, grazie all’impegno e alla determinazione di Giulio Ferrari, giovane enologo dell’Istituto Agrario di San Michele all’Adige, ma sarà Rosaria Benedetti ad illustrarci la storia, la tradizione e tutto cìò che ci potrà essere utile per apprezzare questi veri e propri "Spumanti di Montagna", prodotti nel 2015 da ben 43 produttori.

Alla degustazione guidata faranno seguito il banco d’assaggio accompagnato da un ricco buffet caldo e freddo.

Il costo della serata è di 35 euro per i soci e di 45 euro per i non soci ai quali chiediamo di portare il codice fiscale.

Vi ricordo che le prenotazioni sono sempre impegnative e devono pervenire all’indirizzo di posta elettronica elia.bolandrini@aissondrio.it oppure al numero di telefono 335 7357380 o ancora direttamente sul sito www.aissondrio.it alla pagina eventi.

Chi fosse impossibilitato a partecipare deve disdire almeno 3 giorni prima della manifestazione (o trovare un sostituto); in caso contrario gli verrà ugualmente addebitato il relativo importo. I posti sono limitati e la prenotazione è necessaria entro lunedì 18 gennaio.