Consorzio Valtènesi-Garda Classico

Consorzio Valtènesi-Garda Classico

15 ottobre 2012 - scritto da Redazione in News dai Consorzi lombardi

Profumi di Mosto archivia un’undicesima edizione all’insegna di un grande successo: circa 2000, in crescita del 30% sul 2011, i visitatori che hanno voluto degustare il nuovo Valtènesi Doc nel corso della tradizionale manifestazione di fine vendemmia nelle cantine del comprensorio.

Profumi di Mosto 2012 va in archivio con un bilancio positivo: sono circa 2000 gli “enonauti” che, nonostante le incerte condizioni meteo, hanno affollato ieri le cantine della Valtènesi per l’11esima edizione del tradizionale itinerario enogastronomico che celebra la fine della vendemmia. La giornata è stata caratterizzata dal debutto ufficiale del nuovo Valtènesi Doc, il rosso a base Groppello arrivato sul mercato ad un anno dall’approvazione della nuova denominazione, entrata in vigore con la vendemmia 2011: un banco di prova assolutamente soddisfacente, accompagnato da un incremento di visitatori superiore al 30% rispetto al 2011, per un totale di oltre 10 mila visite con degustazione servite e “spiegate” direttamente dai vignaioli, ed abbinate a specialità gastronomiche o tipicità del territorio. “Siamo decisamente soddisfatti – ha commentato il presidente del Consorzio Valtènesi-Garda Classico Sante Bonomo -. Profumi di Mosto ha tenuto a battesimo il nuovo Valtènesi Doc nel migliore dei modi, confermandosi iniziativa di ampio respiro che piace soprattutto ai giovani ed alle donne, e che ha ormai ampiamente travalicato i confini provinciali, attirando appassionati anche da altre regioni e persino dall’estero. Per il nostro Consorzio si tratta di un’importante conferma, non solo sotto il profilo numerico: ci gratifica soprattutto l’attenzione del consumatore riservata al nostro percorso di riposizionamento e crescita affrontato con la nuova Doc”. Un altro indicatore del gradimento riscosso dalla manifestazione è il successo del servizio di trasporto in bus privati messo a disposizione dall’organizzazione: tutti i posti disponibili sono andati esauriti, a dimostrazione dell’esigenza crescente di vivere queste manifestazioni in piena serenità e sicurezza. L’appuntamento è ora rinnovato a Profumi di Mosto 2013, mentre il nuovo Valtènesi Doc, ideale novità enoica perfetta per gli abbinamenti gastronomici autunnali, comincia il suo cammino di affermazione sul mercato, con l’obbiettivo di consolidare i consensi già conquistati dall’acclamato Valtènesi Chiaretto dopo il lancio avvenuto lo scorso 14 febbraio.