La Grande Borgogna. Spiegata bene.

La Grande Borgogna. Spiegata bene.

28 settembre 2017 - scritto da Céline Dissard Laroche in Bloc-notes

Dopo aver letto “Borgogna, Côte d’Or – Il territorio, i vignaioli, i vini”, la prima esigenza pare essere quella di proporre un titolo diverso.

Borgogna_PossibiliaEditoreA rendere ragione del valore e del contenuto di questo libro di Francois Morel, tradotto dal francese ed editato da Possibilia Editore con la partecipazione dello scrittore e giornalista indipendente Samuel Cogliati, si potrebbe proporre “La Borgogna. Spiegata bene”. È un consiglio semiserio, che ci pare illustri però bene la sobrietà e l’affidabilità delle descrizioni storiche, geografiche, antropologiche ed enologiche che caratterizzano il libro. Un libro che si confronta con La Côte d’Or, forse la più prestigiosa zona vitivinicola del mondo, sinonimo di vini pregiati, di grandi bottiglie dai nomi altisonanti. Una realtà territoriale certamente mitica ma anche caratterizzata da una grande complessità che Morel riesce a spiegare senza ridurla, senza mistificarla. Nessun tono aulico, nessun ammiccamento, nessun infingimento letterario; una descrizione breve ma precisa ed accurata, una leggibilità sempre elevata che rispetta il lettore senza obbligarlo ad arrampicarsi su tecnicismi e neologismi. Lo stile, del resto, è lo stesso che in oltre trent’anni di attività editoriale, in particolare con la rivista LeRouge&leBlanc, ha costruito un rapporto di elevata fiducia con i suoi lettori basato sulla chiarezza dei testi, sul dettaglio delle descrizioni e delle degustazioni, sulla scelta oculata dei produttori. Aggiungiamo la capacità di produrre note critiche senza scendere mai nella polemica gratuita, aiutando il lettore a comprendere non solo gli innumerevoli valori della Borgogna, ma anche i problemi, i rischi e le sfide che deve affrontare per non rinnegare se stessa. È un libro tascabile, che contiene due possibili chiavi di lettura. La prima, leggere tutto d’un fiato per sentirsi esperti della “Grande Borgogna”. La seconda, tenere sempre a portata di mano le schede dei vini e dei produttori accuratamente scelti dall’autore per centellinare le scoperte e gli incontri con il vino della Côte d’Or, cui questo volume reca un significativo omaggio.

BORGOGNA. Côte d’Or - Il territorio, i vignaioli, i vini

François Morel, con la partecipazione di Samuel Cogliati

Possibilia Editore, 2017

208 pagine, 18 euro

E-libro disponibile

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessaria la registrazione.
Se ancora non l'hai fatto puoi registrati cliccando qui oppure accedi al tuo account cliccando qui

I commenti dei lettori