L'editoriale. Lombardia sempre più protagonista!

L'editoriale. Lombardia sempre più protagonista!

04 settembre 2014 - scritto da Fiorenzo Detti in Rivista

Nel mese di giugno abbiamo rinnovato le cariche sociali per i prossimi quattro anni in tutte le Regioni Ais d’Italia, con la mia riconferma alla guida della nostra Regione, oramai sempre più protagonista nel mondo del vino e dell’enogastronomia in generale

Fiorenzo DettiTratto da Viniplus di Lombardia N° 7 - Settembre 2014

Ringrazio tutti per questa rinnovata fiducia, ringrazio coloro che sono venuti a Milano: sono stati quasi 500 i soci che con il loro voto hanno dimostrato un vero attaccamento all'Associazione. Sono però ancora pochi! La Lombardia deve assolutamente portare al voto molti più soci, dimostrando già dalla prossima volta che siamo la Regione più grande d'Italia non solo come numero di iscritti, ma soprattutto anche nel fare squadra!

Adesso ci aspettano grandi sfide, a partire dall'Expo, oramai alle porte: dobbiamo lavorare affinché questa vera e propria vetrina agli occhi del mondo possa essere una grande opportunità per i nostri soci e per la nostra Associazione.

Siamo finalmente pronti anche per inaugurare il nostro centro di formazione Ais presso la prestigiosa Villa Rajna in quel di Mairano di Casteggio in Oltrepò Pavese. Nostro partner d'eccellenza sarà la Fondazione Bussolera-Branca. La futura "scuola", fortemente voluta da Ais Lombardia, si chiamerà Wine Management Institute: sarà gestita da Ais Lombardia in collaborazione con Fondazione Bussolera-Branca e Ais Nazionale. La location di Villa Rajna, adiacente all'azienda Le Fracce, si trova a 5 muniti dal casello autostradale di Casteggio e, quindi, a ridosso di un ventaglio di Regioni come Piemonte, Liguria, Emilia e Lombardia. Un centro, quindi, di formazione che potrà coinvolgere soci Ais di ogni parte d'Italia.

In questa sede vogliamo promuovere la cultura del vino e la formazione dei futuri operatori del settore una serie di incontri e corsi di grande livello didattico: corsi in lingua straniera sulla terminologia del vino, corsi di degustazione del vino, corsi di enologia e viticoltura, corsi di marketing, corsi per futuri relatori, corsi per futuri degustatori, scuola sommelier concorsi, corsi sui distillati, corsi per manager della ristorazione, corsi sull'olio extra vergine d'oliva, aceto balsamico e tante altre opportunità di crescita per i nostri soci, siano essi operatori del settore o appassionati. Una grande sfida! Con la passione, l'impegno e l'umiltà che ci hanno sempre contraddistinti siamo sicuri di poter fare grandi cose!

Anche la nostra bellissima Guida Viniplus di Lombardia è ormai in fase di stampa. Sono circa 270 le aziende presenti: un numero di adesioni che anche quest'anno conferma una crescita in doppia cifra. Sarà anche la guida cartacea dei vini di Lombardia di Expo 2015, tradotta in lingua inglese, sempre disponibile su iPhone e iPad, quindi sempre in tasca e facilmente consultabile in ogni momento della giornata.

Sono riprese anche le attività di Ais Lombardia in tutte le delegazioni con i corsi di formazione per futuri sommelier e gli eventi a favore dei soci. Anche la collaborazione con gli Istituti Alberghieri continua in grande stile: siamo, infatti, sempre più orgogliosi del lavoro svolto nelle scuole per formare i nostri futuri operatori del settore parlando della cultura del vino e del bere responsabile. Un concetto, quest'ultimo, che vuole promuovere momenti di piacere e non di "sballo", permettendoci di comunicare sempre meglio la qualità e l'impegno dei produttori. Produttori che vorrei ringraziare in modo particolare: per la loro amicizia, per la loro vicinanza ai nostri progetti, che comprendono non solo la Carta dei Vini delle Scuole Alberghiere, ma anche la Carta dei Vini ai corsi di Lombardia e la partecipazione alla Guida Viniplus.

Un caro saluto a tutti.